Elder Scrolls Online: uccisi un milione di draghi, raggiunto l’obiettivo di beneficenza!

News
Giuseppe Licciardi
Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.
@https://twitter.com/Sn0WzX

Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.

Tempo di lettura: 2 minuti

Oggi ZeniMax Online Studios ha annunciato che i giocatori di The Elder Scrolls Online hanno raggiunto l’obiettivo di raccogliere 200.000 $ per aiutare a migliorare le vite degli animali nel mondo grazie a Best Friends Animal Society (Nord America) e FOUR PAWS (Europa). Inoltre, i giocatori hanno donato 1.509,34 $ direttamente, per un totale di 201.509,34 $. La donazione di 200.000 $ verrà divisa equamente tra Best Friends Animal Society e FOUR PAWS. Nell’arco dell’iniziativa benefica #SlayDragonsSaveCats, a partire dal 1º ottobre i giocatori si sono impegnati tanto per salvare i cittadini felini di Elsweyr uccidendo i draghi e, ogni cinque bestie alate uccise, Bethesda ha donato 1 $ fino a un massimo di 200.000 $.

Leggi anche:  Sword Art Online: Hollow Realization Deluxe Edition: Disponibile dal 24 maggio su Nintendo Switch

Questa è stata sicuramente una delle più belle iniziative alle quali si poteva prendere parte come videogiocatore. Inoltre sicuramente non sarà l’ultima, data la grande mole di giocatori che si è impegnata per portare a termine l’obiettivo. Potremo sempre sperare che Bethesda possa supportare altre cause, mettendo anche obiettivi sempre più alti. Il nostro media preferito è anche questo. Una community unita per uno stesso obiettivo, pronta a rimboccarsi le maniche per fare del bene.

Leggi anche:  Battlefield V: Wake Island verrà distribuito il 12 Dicembre

Come sempre cerchiamo di diffondere sempre di pù questo spirito, ma sopratutto questo tipo di notizia. In questo modo si può aiutare il media ad essere meno sotto i riflettori quando accadono fatti spiacevoli. Insomma, noi videogiocatori dobbiamo far trasparire i messaggi giusti. E’ solo cosi che possiamo riuscire nel nostro intento. In questo momento però, ci sentiamo di fare i complimenti a tutti i giocatori che hanno preso parte all’evento e hanno aiutato la causa!

Ciò vuol dire che un milione di draghi sono stati uccisi in poco più di due mesi! I giocatori possono continuare a uccidere draghi nel capitolo Elsweyr o nel nuovo DLC Dragonhold su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

NerdPlanet consiglia...
Se vuoi acquistare Elder Scrolls Online, puoi farlo cliccando qui

Altri articoli in News

Call of Duty Cold War, le prime tre missioni della Campagna

Giuseppe Licciardi3 Novembre 2020

Control Ultimate Edition, arriva su Switch la versione Cloud

Giuseppe Licciardi28 Ottobre 2020
need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020

Call of Duty Black Ops Cold War, svelato il multiplayer

Giuseppe Licciardi10 Settembre 2020