Dopo l’annuncio di Xbox Game Pass, Gamestop subisce un crollo delle azioni

News
Giuseppe Barbieri
Avevo circa 7 anni quando per la prima volta vidi uno dei miei fratelli giocare ai titoli più simbolici sulla prima Playstation, come Crash Bandicoot o Resident Evil 3: Nemesis. Da quel giorno mi sono interessato a questo mondo, facendo crescere sempre più la passione per i videogiochi. Credo e affermo che i videogiochi siano una vera e propria forma d'arte e di espressione che si unisce ad altri tipi di arte che insieme riescono catapultarti in un altro mondo. Ciò che apprezzo per lo più nei videogiochi sono le storie profonde, giocherei a COD o a qualunque altro multiplayer soltanto per noia. Amo le storie, e amo crearle. Oltre ad essere un videogiocatore in cerca di storie ho, da qualche tempo, anche l'interesse per la lettura e la scrittura.

Avevo circa 7 anni quando per la prima volta vidi uno dei miei fratelli giocare ai titoli più simbolici sulla prima Playstation, come Crash Bandicoot o Resident Evil 3: Nemesis. Da quel giorno mi sono interessato a questo mondo, facendo crescere sempre più la passione per i videogiochi. Credo e affermo che i videogiochi siano una vera e propria forma d'arte e di espressione che si unisce ad altri tipi di arte che insieme riescono catapultarti in un altro mondo. Ciò che apprezzo per lo più nei videogiochi sono le storie profonde, giocherei a COD o a qualunque altro multiplayer soltanto per noia. Amo le storie, e amo crearle. Oltre ad essere un videogiocatore in cerca di storie ho, da qualche tempo, anche l'interesse per la lettura e la scrittura.

Tempo di lettura: 1 minuto

Ieri vi accennammo qualcosa sulla nuova iniziativa di Microsoft: Xbox Game Pass. La cosa però, pare sia andata a sfavore della grossa catena Americana multinazionale Gamestop, subendo un calo delle azioni del ben 8%.

L’abbonamento mensile infatti, permette con solo 9,99€, di avere l’accesso a 100 titoli per la diretta console. Bisogna dire però che l’iniziativa non è ancora attiva, ma lo sarà dalla prossima primavera.

Capirete quindi che per il Gamestop questo è un enorme danno economico, basando quest’ultimo, sui formati retail dei giochi e sul settore dell’usato.

La multinazionale, tra l’altro, ultimamente non se la sta passando molto bene rendendola continuamente centro di molte polemiche nate per il loro programma denominato: Circle of Life. Programma che costringerebbe i suoi dipendenti a mentire ai propri clienti sulla disponibilità dei nuovi titoli o console, per garantirne maggiormente la vendita dell’usato.

Pare però, da ultime voci di corridoio, che al riguardo la catena commerciale si sia data una regolata, con delle modifiche al programma mirate.

Altri articoli in News

Call of Duty Cold War, le prime tre missioni della Campagna

Giuseppe Licciardi3 Novembre 2020

Control Ultimate Edition, arriva su Switch la versione Cloud

Giuseppe Licciardi28 Ottobre 2020
need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020

Call of Duty Black Ops Cold War, svelato il multiplayer

Giuseppe Licciardi10 Settembre 2020