DOOM Series: nuovo update per Doom e Doom 2 con tante novità

News
Giuseppe Licciardi
Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.
@https://twitter.com/Sn0WzX

Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.

Tempo di lettura: 2 minuti

Add-on curati, support per 60 FPS, funzionalità Quick Save e molto altro disponibile ora su tutte le piattaforme nell’ultimo aggiornamento della nostra re-release di DOOM (1993) e DOOM II. I giocatori possono ora scaricare e giocare una curata lista di megaWADS che include anche SIGIL, sviluppato da John Romero.

  • Supporto Add-On – Gli Add-on possono essere scaricati gratuitamente dal menu principale sia per DOOM (1993), sia per DOOM II. Li lanceremo con un’iniziale serie di Add-on, ma ci interfacceremo subito con i giocatori per suggerimenti sui migliori WADs da includere in futuro.
  • Supporto per 60 FPS – Per la prima volta i titoli avranno hanno il supporto nativo ai 60 FPS su tutte le piattaforme, un incremento rispetto agli originari 35 FPS.
Leggi anche:  Final Fantasy 7 Remake: la demo arriva il giorno di uscita
  • Quick Save – Quando metti in pausa i titoli, premi semplicemente R/R1/RB per salvare la tua posizione attuale. Qualora i giocatori avessero la necessità di caricare quel salvataggio durante la partita, dovranno solo tornare alla schermata di pausa e premere L/L1/LB.
  • Miglioramenti qualitativi – I titoli sono stati arricchiti con un arsenale di nuove opzioni e miglioramenti qualitativi tra cui la possibilità di selezione veloce dell’arma, una funzione migliorata per la selezione del livello, opzioni dedicate alla aspect ratio e alla luminosità, un nuovo HUD split-screen HUD e altro ancora.
Leggi anche:  AO Tennis 2 Recensione, un matchpoint quasi mancato

Sembra che Bethesda voglia cercare di mantenere aggiornati i suoi titoli anche più vecchi, rilasciati da poco anche sulle console di questa generazione. Vi invogliamo a giocare ai titoli in questo, che potete ormai trovare su ogni piattaforma, anche in versione rimasterizzata. Se avete già preso i titoli, potete farcelo sapere nei commenti qui sotto, o sulle nostre pagine social!

NerdPlanet consiglia...
Se vuoi acquistare la Slayer Edition, puoi farlo cliccando qui

Altri articoli in News

Call of Duty Cold War, le prime tre missioni della Campagna

Giuseppe Licciardi3 Novembre 2020

Control Ultimate Edition, arriva su Switch la versione Cloud

Giuseppe Licciardi28 Ottobre 2020
need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020

Call of Duty Black Ops Cold War, svelato il multiplayer

Giuseppe Licciardi10 Settembre 2020