DOOM Eternal – Il titolo non presenterà le classiche modalità Multiplayer

News
Samuel Verpa
Appassionato di videogiochi sin dalla tenera età. Videogiocatore incallito nato con il Super Nintendo, Killer Instinct e Zombies ate my Neighbour. Se mi chiedete se i videogames si possano considerare arte vi risponderò di sì.

Appassionato di videogiochi sin dalla tenera età. Videogiocatore incallito nato con il Super Nintendo, Killer Instinct e Zombies ate my Neighbour. Se mi chiedete se i videogames si possano considerare arte vi risponderò di sì.

Tempo di lettura: 2 minuti

Se ripeschiamo il reboot del 2016 della famosissima saga di “DOOM” una delle cose che saltano subito all’occhio è la non proprio eccellente modalità Multiplayer. I ragazzi di Certain Affinity lavorarono ad essa prima che id Software ne prendesse le redini e, anche se vennero implementate le modalità classiche, il confronto con la campagna non reggeva, perdendo punti rispetto ad essa. In risposta a questo forte feedback gli sviluppatori hanno deciso di non implementare alcuna modalità Multiplayer classica nel loro immente “DOOM Eternal”.

Il producer Marty Stratton, in una recente intervista di IGN dichiarò che “Non saranno presenti nessuna modalità Multiplayer classica. Battle Mode è la nostra modalità primaria.”

“La cosa interessante è che essa è stata ripescata dal precedente DOOM; è la tipologia di combattimento che i giocatori amano e richiedono, giocare come lo Slayer presenterà un gameplay familiare.”

“Perché il Deathmatch è stato rimosso? Perché non richiamava nessun aspetto della campagna, il quale è la parte più amata del gioco. Quando guardi DOOM del 2016 capisci che abbiamo fatto qualcosa di più tradizionale. Abilità vs Abilità, Tensione vs Tensione, non aveva alcuna componente amata dai giocatori. Non avevo un Doom Slayer o dei demoni significativi. Era semplicemente piatto, per questo abbiamo deciso di capovolgere completamente la sceneggiatura prendendo le redini e sviluppandolo internamente, abbiamo bisogno di inserire ciò che è giusto, Slayer vs demoni.”

Dovremo attendere ancora un po’ per saperne di più riguardo i bilanciamenti. Dopotutto da ciò che si è potuto vedere il “Doom Slayer” risulta molto più forte nella nuova campagna, sarà interessante osservare con quali demoni si potrà misurare. Un altro aspetto “non tradizionale” legato alla componente Multiplayer riguarda le “Invasioni”, nel quale tre giocatori potranno entrare nella vostra campagna (tramutati in demoni) per cercare di uccidervi.

DOOM Eternal verrà rilasciato il prossimo 22 Novembre 2019 per Playstation 4, Xbox One, Nintendo Switch, PC e Google Stadia.

E voi cosa ne pensate? Come sempre fatecelo sapere nella sezione dei commenti.

Altri articoli in News

Rogue Lords annunciato dai creatori di Styx: Shards of Darkness

Fabrizio Giardina21 Febbraio 2020
dragon ball fighterz

Dragon Ball FighterZ: un nuovo gameplay trailer ci mostra Kefla in azione

Giuseppe Licciardi21 Febbraio 2020
gamestop

Gamestop: l’azienda è sempre più in declino secondo i dipendenti

Giuseppe Licciardi21 Febbraio 2020
sony

Sony: l’azienda salterà la GDC a seguito del Coronavirus

Giuseppe Licciardi21 Febbraio 2020
tekken

Tekken: il World Tour torna con la sua quinta edizione

Giuseppe Licciardi21 Febbraio 2020
desperados

Desperados 3: svelato il nuovo personaggio giocabile McCoy

Giuseppe Licciardi20 Febbraio 2020