Destiny 2: la trama sarà assolutamente fondamentale questa volta

News
Antonio Salvatore Bosco
Appassionato del mondo nerd dalla tenera età di 3 anni quando giocavo a Sonic con il sega master system di mio padre. Amante della scienza e della lettura. Marvel e Disney mi accompagnano ogni giorno da sempre. Pronto a scoprire cose nuove e a farle conoscere agli altri.

Appassionato del mondo nerd dalla tenera età di 3 anni quando giocavo a Sonic con il sega master system di mio padre. Amante della scienza e della lettura. Marvel e Disney mi accompagnano ogni giorno da sempre. Pronto a scoprire cose nuove e a farle conoscere agli altri.

Tempo di lettura: 2 minuti

Destiny è stato apprezzato da moltissimi giocatori che tutt’ora continuano a divertirsi nell’attesa dell’uscita del secondo capitolo. Una critica comune al gioco però, è quella della superficialità della trama e dello storytelling davvero poco convincente. Bungie però afferma che per Destiny 2 sarà del tutto diverso e che da quanta storia ci sarà, potremmo arrivare anche a lamentarcene.

Matthew Hard, cinematic lead del titolo, nel corso di un’intervista a IGN giustifica in questo modo la scelta del comparto narrativo per il primo Destiny: “Per certi versi Destiny 1 ha ricoperto un ruolo seminale. È stato ideato per presentare il mondo di gioco all’utente e per porgli diverse domande, senza fornirgli necessariamente tutte le risposte. In questo modo possiamo continuare ad approfondire la storia con una certa libertà”.

In seguito continua e sottolinea che con Destiny 2 ci si focalizzerà anche sul Viaggiatore che è rimasto avvolto nel mistero e che ci sarà tanta trama: “Abbiamo ascoltato con attenzione tutti i feedback ricevuti con Destiny 1, e li stiamo mettendo in pratica. Spero che le persone arriveranno a lamentarsi per la grande quantità di storia che stiamo inserendo in Destiny 2. Su Reddit mi piacerebbe leggere topic del tipo: ‘Troppa, dannata storia!’ “.

A dire la sua interviene anche Jason Harris, senior narrative lead che afferma: “Non posso sottolineare abbastanza quanto siamo pronti a raccontare nuove storie in questo mondo. Storie grandi, di ampio respiro, cinematiche. Credo che i giocatori riusciranno a percepire la differente varietà di canali che stiamo utilizzando per raccontare la storia. La trama è infusa con il mondo di gioco stesso”.

Dopo queste dichiarazioni non possiamo far altro che attendere ancora più ansiosi l’arrivo di Destiny 2 per poterci immergere un’altra volta nel mondo di gioco.

Ricordiamo che il nuovo gioco di Bungie sarà disponibile dal 6 settembre per Playstation 4 e Xbox One mentre la versione PC uscirà il 24 ottobre.

Altri articoli in News

Rogue Lords annunciato dai creatori di Styx: Shards of Darkness

Fabrizio Giardina21 Febbraio 2020
dragon ball fighterz

Dragon Ball FighterZ: un nuovo gameplay trailer ci mostra Kefla in azione

Giuseppe Licciardi21 Febbraio 2020
gamestop

Gamestop: l’azienda è sempre più in declino secondo i dipendenti

Giuseppe Licciardi21 Febbraio 2020
sony

Sony: l’azienda salterà la GDC a seguito del Coronavirus

Giuseppe Licciardi21 Febbraio 2020
tekken

Tekken: il World Tour torna con la sua quinta edizione

Giuseppe Licciardi21 Febbraio 2020
desperados

Desperados 3: svelato il nuovo personaggio giocabile McCoy

Giuseppe Licciardi20 Febbraio 2020