Death Stranding: terminato il voice over giapponese

News
Giuseppe Licciardi
Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.
@https://twitter.com/Sn0WzX

Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.

Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo le notizie sui crunch time che aspettavano lo studio di Kojima, finalmente nuove notizie su Death Stranding. In un tweet rilasciato oggi dallo stesso Kojima, finalmente possiamo vedere che le cose si stanno muovendo nel verso giusto. E’ stata infatti completata tutta la fase di voice over giapponese del titolo. Nel tweet, il game designer si congratula con gli attori per il lavoro svolto, e sembra essere molto soddisfatto. Lo sviluppo del titolo infatti sta andando molto rapidamente e ormai a meno 100 giorni all’uscita, lo studio sta affrontando orari stressanti e tutti sono impegnati per rendere al meglio, quello che sembra essere uno dei capolavori degli ultimi anni.

Leggi anche:  Dragon Quest Builders 2 Recensione: a metà tra il Sandbox e il JRPG

Lo stesso Kojima ha infatti parlato dei periodi di crunch che lo studio sta affrontando. Ma sopratutto degli accorgimenti che si stanno facendo al titolo, per renderlo al meglio. Ma ora con il voice over completato, una grande task si è chiusa. Vi ricordiamo che le sessioni di registrazione sono iniziate nel dicembre del 2018, ed essendo terminate solo oggi, dovremmo sicuramente aspettarci, tante linee di dialogo che ci accompagneranno nella nostra avventura. Death Stranding uscirà per PS4 l’8 Novembre. Anche se sembri chiara l’esclusività del titolo per la piattaforma Sony, ancora non è chiaro se questi sono i reali piani di Kojima. Nella giornata di oggi infatti il titolo è stato addirittura tolto dalla lista delle esclusive dal sito Playstation.

Leggi anche:  SEGA presenta la sua line-up alla Gamescom 2019

Cosa significherà questo segnale?  Dobbiamo essere sicuri di un lancio anche su altre piattaforme? Sicuramente su PC? O aspettarcelo anche per Xbox One? Al momento ovviamente non è dato saperlo. La cosa sicura è però che Sony ha investito tanto nello studio e nel titolo stesso. Il motore di gioco è proprietario Sony. Quindi ci vorrà sicuramente una bella mossa per far si che il titolo esca anche per altre piattaforme. Noi siamo trepidanti dal giocare quello che si prospetta essere un lungo viaggio, pieno di emozioni e di avventura. E voi, siete pronti ad affrontarlo?

NerdPlanet consiglia...
Se volete prenotare il titolo, potete farlo cliccando qui

Altri articoli in News

pokémon

Pokémon Spada e Scudo: annunciato il pokémon misterioso Zarude

Giuseppe Licciardi27 Febbraio 2020
little hope

Little Hope: la seconda storia di Dark Pictures Anthology confermata

Giuseppe Licciardi27 Febbraio 2020
final fantasy

Final Fantasy 14 Shadowbringers: una serie di video dietro le quinte

Giuseppe Licciardi27 Febbraio 2020
playstation plus

Playstation Plus: annunciati i giochi gratuiti di Marzo 2020

Giuseppe Licciardi26 Febbraio 2020
code vein

Code Vein: disponibile il DLC Frozen Empress con nuovi contenuti

Giuseppe Licciardi26 Febbraio 2020
romancing saga

Romancing Saga: Square Enix apre le registrazioni per il titolo mobile

Giuseppe Licciardi26 Febbraio 2020