News
Giuseppe Barbieri
Avevo circa 7 anni quando per la prima volta vidi uno dei miei fratelli giocare ai titoli più simbolici sulla prima Playstation, come Crash Bandicoot o Resident Evil 3: Nemesis. Da quel giorno mi sono interessato a questo mondo, facendo crescere sempre più la passione per i videogiochi. Credo e affermo che i videogiochi siano una vera e propria forma d'arte e di espressione che si unisce ad altri tipi di arte che insieme riescono catapultarti in un altro mondo. Ciò che apprezzo per lo più nei videogiochi sono le storie profonde, giocherei a COD o a qualunque altro multiplayer soltanto per noia. Amo le storie, e amo crearle. Oltre ad essere un videogiocatore in cerca di storie ho, da qualche tempo, anche l'interesse per la lettura e la scrittura.

Avevo circa 7 anni quando per la prima volta vidi uno dei miei fratelli giocare ai titoli più simbolici sulla prima Playstation, come Crash Bandicoot o Resident Evil 3: Nemesis. Da quel giorno mi sono interessato a questo mondo, facendo crescere sempre più la passione per i videogiochi. Credo e affermo che i videogiochi siano una vera e propria forma d'arte e di espressione che si unisce ad altri tipi di arte che insieme riescono catapultarti in un altro mondo. Ciò che apprezzo per lo più nei videogiochi sono le storie profonde, giocherei a COD o a qualunque altro multiplayer soltanto per noia. Amo le storie, e amo crearle. Oltre ad essere un videogiocatore in cerca di storie ho, da qualche tempo, anche l'interesse per la lettura e la scrittura.

Tempo di lettura: 1 minuto

Qualche mese fa è stato mostrato un trailer gameplay in fase Alfa riguardo a Daymare 1998, titolo Survival Horror, proveniente dal Team di Invader Games, altro orgoglio Italiano che sfrutta le potenzialità grafiche del motore Unreal Engine 4.

I ragazzi, nostri connazionali, hanno bisogno del nostro supporto per poter mandare avanti lo sviluppo del titolo il quale, a giudicare dal trailer gameplay (riportato in alto), sembra abbastanza interessante.

Non meravigliatevi se mancano effetti particolari al gioco, essendo in fase alfa è abbastanza normale e comprensibile che alcune cose manchino.

Daymare 1998

Il gioco fu presentato qualche mese fa, poi però non si ebbero altre consistenti notizie, in quanto oltre ad essere ancora alle prime fasi, non aveva e non ha attualmente a disposizione il budget necessario da investire per mandare avanti la sua sopravvivenza. Tuttavia, ieri, si è finalmente avviata una campagna di raccolta fondi su Kickstarter e, proprio in questo caso, in alto alla pagina, è stato rilasciato un ulteriore ma più breve trailer del gioco.

Potrete seguire e conoscere meglio i ragazzi di Invader Studios su Facebook o sul loro sito ufficiale. Ricordiamo che Daymare 1998, non ha una data di uscita.

Altri articoli in News

Halo Infinite: il creative director Tim Longo lascia 343 Industries

Giuseppe Licciardi17 Agosto 2019

Anthem: il lead producer lascia Bioware per una nuova esperienza

Giuseppe Licciardi16 Agosto 2019

Ancestors: The Humankind Odyssey, diffuso un nuovo video

Fabrizio Giardina16 Agosto 2019

Apex Legends, nuova skin per Octane disponibile tramite Twitch Prime

Fabrizio Giardina16 Agosto 2019

Pokemon Spada e Scudo: mostrate nuove abilità in un nuovo trailer

Giuseppe Licciardi16 Agosto 2019

Fortnite, i mech servono per dare la possibilità a chiunque di vincere

Fabrizio Giardina16 Agosto 2019