Cory Barlog ha regalato in anticipo a Neil Druckmann una copia di God of War

News
Francesco Damiani
Appassionato di videogames e di cinema fin dalla tenera età. Crescendo ho imparato a conoscere questi due settori, studiando ogni loro forma creativa e comprendendo il grande lavoro che si cela dietro.

Appassionato di videogames e di cinema fin dalla tenera età. Crescendo ho imparato a conoscere questi due settori, studiando ogni loro forma creativa e comprendendo il grande lavoro che si cela dietro.

Tempo di lettura: 1 minuto

Tutti siamo impazienti di mettere le mani sull’attesissimo God of War, il nuovo capitolo della saga di Santa Monica che arriverà sul mercato a partire dal 25 aprile.

In questa lunga attesa, sembra che il director del titolo Cory Barlog, abbia deciso di regalare una copia del gioco al suo collega Neil Druckmann, il nuovo vice presidente di Naughty Dog.

Da come si può vedere nella foto postata da Neil Druckmann, Cory Barlog ha fatto visita al suo collega, presentandosi con  una copia del gioco in mano facendo invidia a tutti gli utenti di Playstation 4.

In attesa  che il titolo faccia il suo debutto sulla console di Sony, in rete sono apparsi dei trailer dedicati ad Atreus, il figlio di Kratos e il video diario dedicato all’Ascia del Leviatano.

Inoltre per i possessori di Playstation 4 PRO potranno godere di una modalità grafica chiamata performance che migliorerà la fluidità dell’azione.

 

Altri articoli in News

Ancestors The Humankind Odyssey: ora disponibile per PS4 e Xbox One!

Giuseppe Licciardi6 Dicembre 2019

Pokémon Masters: Giovanni e Mewtwo sbarcano sul titotlo mobile!

Giuseppe Licciardi6 Dicembre 2019

Red Bull Factions: la finalissima del torneo di League of Legends è alle porte!

Giuseppe Licciardi6 Dicembre 2019

Dead By Daylight: disponibile la Nightmare Edition con tanti contenuti!

Giuseppe Licciardi6 Dicembre 2019

State of Play pronto per essere trasmesso la prossima settimana

Fabrizio Giardina6 Dicembre 2019

Star Citizen, nuovi video mostrano i punti di salto e molto altro

Fabrizio Giardina6 Dicembre 2019