Console 2019: i principali guasti accusati dagli utenti nell’anno passato

Speciali
Redazione
NerdPlanet.it, portale di notizie ed intrattenimento online in forte crescita ed espansione che fornisce ai suoi followers notizie, anteprime, recensioni, pareri, servizi speciali e rubriche d’informazione su tutti i temi che coinvolgono nerd, geek ed appassionati di ogni tipo.

NerdPlanet.it, portale di notizie ed intrattenimento online in forte crescita ed espansione che fornisce ai suoi followers notizie, anteprime, recensioni, pareri, servizi speciali e rubriche d’informazione su tutti i temi che coinvolgono nerd, geek ed appassionati di ogni tipo.

Tempo di lettura: 3 minuti

Il 2019 si è oramai concluso e di questo anno noi nerd e videogiocatori ci ricorderemo a livello videoludico sia per i giochi che abbiamo acquistato che ci hanno maggiormente entusiasmato, sia per le principali console da gioco sulle quali li abbiamo riprodotti. Spesso per l’usura o per l’incuria nostra, o ancora semplicemente per sfiga, la nostra console si è guastata o ha avuto dei problemi per i quali l’abbiamo dovuta tenere ferma, oppure ci siamo rivolti all’assistenza ufficiale. In tutti i casi abbiamo voluto stilare una lista dei maggiori guasti occorsi nel corso dell’anno passato alle nostre console di ultima generazione; e per farlo ci siamo rivolti ai sempre disponibili ragazzi di Dedoshop.com ed ai loro servizi di riparazione, soprattutto PS4, Xbox One e Nintendo Switch.

In base ai loro servizi di riparazione ci siamo fatti un’idea delle problematiche occorse agli utenti l’anno scorso e i risultati sono stati abbastanza sorprendenti, suddivisi per console e per tipologia di guasto.

Xbox One

Su questa console soprattutto nell’anno passato e vista la mole di aggiornamenti sfornati da Microsoft, tantissimi utenti hanno avuto problemi a seguito di aggiornamenti di sistema; sembra in effetti che gli hard disk siano abbastanza delicati sulla console targata Microsoft e che con il corso del tempo e dell’utilizzo, quando non sono in uno stato di perfezione assoluta, dopo gli aggiornamenti di sistema non riescano ad installare il sistema operativo, impedendo alla console il corretto boot, con il conseguente messaggio a video di errore numerico (ad esempio E101 , 102, ecc…).

Il lettore della Xbox One si rivela invece estremamente resistente all’utilizzo e solo un numero abbastanza relativo di macchine ne risentono. Capitolo a parte le Xbox One che si spengono immediatamente dopo l’accensione; i problemi elettrici sono dietro l’angolo su qualsiasi console o apparecchio domestico, e certo la Xbox One non ne fa eccezione.

Leggi anche:  Xbox Game Pass: per ora il prezzo non aumenterà lo conferma Microsoft

PlayStation 4

La console di casa Sony è la più gettonata in fatto di riparazioni; questo ci fanno notare, può dipendere anche per il semplice fatto che è la più venduta in Italia e che, complice anche il recente abbassamento di prezzo, molti utenti ne posseggono più di una.

Il principale guasto è la rottura della porta HDMI della PS4 che per un uso improprio, per cadute della console, o per qualsiasi altro motivo, si guasta abbastanza facilmente. Il prezzo per una riparazione fortunatamente non è esorbitante se si considera ad esempio, che lo stesso Team di tecnici di Dedoshop, utilizza la saldatura ad infrarossi, garantendone la sostituzione in maniera definitiva.

Al secondo posto fra i guasti della PS4 troviamo quelli riguardanti il lettore, sia elettricamente che meccanicamente. Infatti tonnellate di dati che installiamo da disco finiscono per usurare indelebilmente la lente ottica, che necessita ad un certo punto di essere sostituita (nel caso più roseo).

Posto d’onore fra i guasti di PlayStation 4 per il led bianco e per quello blu lampeggiante; nel primo caso si tratta di un malfunzionamento della parte video della console, ad esempio a causa degli sbalzi di tensione casalinghi o dei temporali; nel secondo caso invece, è amputabile al processore della console, che impedisce alla stessa di caricare il sistema operativo, restituendo lo schermo senza segnale video.

Leggi anche:  ESA: l'organizzazione dietro l'E3 risponde alle parole di Sony

Nintendo Switch

Qua andiamo a colpo sicuro; i guasti che maggiormente interessano le unita di Nintendo Switch riguardano per lo più la porta USB che si danneggia, in alcuni casi mandando in corto anche il componente che si occupa della trasmissione del segnale video alla TV tramite la dock station.

Queste rotture più o meno fortuite sono seguite numericamente dalla rottura degli schermi LCD della console, che essendo portatile per la maggior parte dell’utilizzo, è frequente che cada sbadatamente. Terza posizione per i controller che non si connettono o che subiscono disconnessioni involontarie quando si allontanano dalla console stessa.

In ogni caso il 2019 è stato un anno importante per le nostre console che hanno subito revisioni hardware più o meno importanti, ma che non ci hanno mai abbandonato a livello di uscite e di nuovi giochi.

NerdPlanet consiglia...
Non perderti le console di questa generazione! Acquista la tua PlayStation 4, o Xbox One o Nintendo Switch. Quale stile di gioco e opere si adattano al tuo stile?

Altri articoli in Speciali

the last of us

The Last of Us Parte 2, la paura delle cose non dette | Dedica

Giuseppe Licciardi1 Luglio 2020

Arkane Studios, 20 anni tra esperienze ludiche e mondi da esplorare

Giuseppe Licciardi1 Giugno 2020

The Last of Us è davvero un capolavoro videoludico?

Andy Bercaru11 Maggio 2020

Videogames horror, la TOP10 di questa generazione

Fabrizio Giardina30 Aprile 2020
epidemie

Epidemie Videoludiche: il mondo dei videogiochi e i virus incontrollabili

Giuseppe Licciardi12 Marzo 2020

The Last of Us – La dirompente forza di un prologo indimenticabile

Fabrizio Giardina10 Marzo 2020