News
Giuseppe Licciardi
Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.
@https://twitter.com/Sn0WzX

Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.

Tempo di lettura: 2 minuti

Nella giornata di ieri Bandai-Namco, ha rilasciato un nuovo trailer per Code Vein. Nello specifico il nuovo trailer ha presentato alcuni nuovi scenari mai visti prima, ma sopratutto ha confermato l’arrivo di una demo giocabile, aperta a tutti prima dell’uscita del gioco. Il nuovo titolo di Bandai, ha un’aria da Souls-like, travestito da “anime”. Lo stile del titolo sembra raccogliere molto l’eredità di  un titolo proveniente dalla saga di From Software. Ovviamente se il design, e lo scheletro sembrano essere molto simili. Quello che cambia è lo stile di combattimento, molto più action e incentrato moto di più sull’uso delle combo.

Leggi anche:  Control e Alan Wake sarebbero ambientati nello stesso universo

Il titolo presenta una forte integrazione di co-op. In qualsiasi momento del gioco infatti, ogni giocatore può chiedere aiuto ad un amico per sconfiggere un boss, o superare un area difficoltosa. Insomma sembra quasi che il titolo abbia voluto migliorare quello che la saga di Dark Soul ha portato nel mondo dei giochi del genere. Inoltre se non si è connessi online si può addirittura richiedere l’intervento di un AI, che vi aiuterà come fosse un vero player. Non ci è dato sapere però fino a quando durerà la demo, l’unica cosa che vi consigliamo è quella di provarla in modo approfondito. Il titolo infatti nelle ultime release, presentava comunque ancora qualche incertezza.

Leggi anche:  Children of Morta Recensione, doppia responsabilità

Una fra tutte era quella di forti cali di frame, e di una struttura di gioco molto debole. Le aree infatti erano grossi binari nei quali fare incetta di nemici, per arrivare più facilmente al boss di area. D’altronde il titolo proviene comunque da un processo di sviluppo molto travagliato. Annunciato durante l’E3 del 2018, con data di uscita per quell’anno, ma poi rimandato per problemi tecnici del titolo. I fan sono in attesa per poter mettere le mani su questa nuova incarnazione del genere. Sarà all’altezza delle aspettative? Non dobbiamo far altro che attenderne l’uscita.

Code Vein sarà disponibile il 27 Settembre.

NerdPlanet consiglia...
Se siete interessati a prenotare il titolo, potete farlo cliccando qui

Altri articoli in News

PES 2020, Konami annuncia l’evento Uefa Euro 2020

Giuseppe Licciardi7 Luglio 2020

Playstation Plus, i nuovi titoli gratuiti di Luglio sono 3

Giuseppe Licciardi29 Giugno 2020

Star Wars Squadrons, annunciato il nuovo titolo con trailer di lancio

Giuseppe Licciardi15 Giugno 2020

Destiny 2, in arrivo la nuova espansione “Oltre la Luce”

Giuseppe Licciardi9 Giugno 2020

Bioshock The Collection (NSW) Recensione, capolavori portatili

Andy Bercaru4 Giugno 2020
dynasty warriors

Dynasty Warriors 9, il titolo si aggiunge alla linea Playstation Hits

Giuseppe Licciardi3 Giugno 2020