Capcom: registrati nuovi marchi, Dino Crisis è alle porte?

News
Giuseppe Licciardi
Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.
@https://twitter.com/Sn0WzX

Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.

Tempo di lettura: 2 minuti

Negli ultimi anni Capcom è stata si può dire, in splendida forma. Hanno lanciato nuovi giochi come Monster Hunter World e Resident Evil 7, che hanno fatto tutti incredibilmente bene. Tuttavia, la storia più grande è il successo di cui godono Resident Evil 2 Remake ha recentemente superato l’originale in termini di vendite a vita. Motivo per cui, quando è stato rivelato da un account Twitter che si occupa di twittare le domande di marchio registrato in Giappone, che Capcom aveva recentemente depositato alcuni nuovi marchi, la gente ha iniziato a speculare. Quale di questi potrebbe essere rifatto. Sinceramente, c’è solo una risposta giusta.

Leggi anche:  Resident Evil 3: il remake sarà differente rispetto al capitolo originale!

Tra gli elenchi dei marchi figurano Power Stone, Rockman, Darkstalkers e, naturalmente, Dino Crisis. Gli ultimi due sono probabilmente quelli che i fan vogliono di più. Dino Crisis, in particolare, è stato ipotizzato per un po ‘di tempo. Non c’è ancora nessun annuncio ufficiale, sembra proprio che siamo molto vicini al gioco dino-horror preferito da tutti, che sta arrivando alla luce. Ha davvero molto senso: l’originale Dino Crisis ha avuto successo sia in chiave critica che commerciale per Capcom, generando un buon sequel e poi due per lo più cattivi.

Leggi anche:  Dragon Ball Z Kakarot - Rilasciato l'Opening Cinematic Trailer

Sottovalutato quanto sia grande l’idea dell’orrore di sopravvivenza mescolato con i dinosauri. Fondamentalmente, è come quella scena in Il mondo perduto: Jurassic Park dove vanno nell’erba alta e i rapaci li mangiano. Tranne in un buon videogioco e in realtà spaventoso. , più persone dovrebbero giocare a Dino Crisis. Anche se ovviamente avere quello stile di gioco nei tempi moderni sarebbe davvero molto complicato. Non solo per quanto riguarda il lato tecnico. Ma anche e sopratutto per alcune scelte di game design. Staremo a vedere cosa ne verrà fuori

Se i bravi sviluppatori di Capcom sono disposti a fare ciò che dovrebbero, si spera, avremo un remake di Dino Crisis nelle nostre mani nel prossimo futuro. Manteniamo incrociati gli artigli!

NerdPlanet consiglia...
Se vuoi acquistare invece un eccellente remake, puoi acquistare Resident Evil 2, cliccando qui

Altri articoli in News

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020

Call of Duty Black Ops Cold War, svelato il multiplayer

Giuseppe Licciardi10 Settembre 2020

Twitch Versus, un nuovo modo per organizzare competizioni

Giuseppe Licciardi10 Settembre 2020
Assassin’s Creed Valhalla

Assassin’s Creed Valhalla, titolo di lancio per Xbox Series X e Series S

Giuseppe Licciardi9 Settembre 2020

The Witcher 3 Wild Hunt, arriva PS5 e Series X è ufficiale

Giuseppe Licciardi4 Settembre 2020

Call of Duty Black Ops Cold War, ecco la data e il reveal trailer

Giuseppe Licciardi27 Agosto 2020