Bungie: raccolti più di 1 milione di dollari per Guardians For Australia

News
Giuseppe Licciardi
Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.
@https://twitter.com/Sn0WzX

Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.

Tempo di lettura: 2 minuti

La Bungie Foundation è lieta di annunciare che, grazie al suo programma di magliette Guardians for Australia, ha raccolto 1 milione di dollari USD (dollari americani, circa 1,6 milioni di dollari australiani) per supportare economicamente chi è stato colpito dagli incendi in Australia. Dal lancio del programma (il 14 gennaio) a oggi, sono state vendute oltre 75.000 magliette, che verranno presto consegnate ai guardiani di tutto il mondo che hanno contribuito all’iniziativa.

La maglietta Guardians for Australia raffigura la flora e fauna tipiche dell’Australia, e una nave guardiana che sorvola pattugliando il paesaggio. Il ricavato andrà alla Forestale del NGS e a WIRES. “Siamo colpiti dalla generosità e affetto mostrati dalla community di Bungie per l’Australia, in seguito ai disastrosi incendi boschivi. Grazie ai nostri fan, la forestale del Nuovo Galles del Sud avrà ora strumenti migliori per fronteggiare le emergenze future e servire la comunità in caso di bisogno. WIRES potrà riabilitare gli animali selvatici malati, feriti o dislocati, mentre si occupa di ristabilire il loro habitat naturale.

Leggi anche:  PS5: specifiche tecniche ufficiali della console Sony
destiny 2

Vi ringraziamo di cuore per aver continuato a dimostrare che la forza della community fa davvero la differenza e contribuisce a creare un mondo migliore.”, ha dichiarato Christine Edwards, senior foundation manager della Bungie Foundation. La raccolta fondi Guardians for Australia prosegue i nostri sforzi di assistenza, insieme a quelli prestati nel 2015 per il terremoto in Nepal e nel 2017 per l’uragano Harvey. Nel 2018, Bungie ha anche lanciato Game2Give, un evento per supportare il programma iPads for Kids di Bungie Foundation e gli ospedali Children’s Miracle Network di tutti gli Stati Uniti.
Per scoprire di più sui programmi di raccolta fondi di Bungie, puoi consultare il sito della Bungie Foundation.

NerdPlanet consiglia...
Se volete acquistare Destiny 2 per PS4, potete farlo direttamente su Amazon qui

Altri articoli in News

coronavirus

Coronavirus, i videogiocatori continuano a sostenere la Croce Rossa

Giuseppe Licciardi2 Aprile 2020
man of medan

Man of Medan, gli sviluppatori offrono un secondo Friend Pass

Giuseppe Licciardi2 Aprile 2020

The Elder Scrolls Online: Il prologo di Greymoor accessibile gratuitamente

Vincenzo Gargano1 Aprile 2020
call of duty modern warfare 2

Call of Duty Modern Warfare 2, la remastered è disponibile da oggi

Giuseppe Licciardi31 Marzo 2020
call of duty modern warfare 2

Call of Duty Modern Warfare 2, la remastered in arrivo domani?

Giuseppe Licciardi30 Marzo 2020
persona 5

Persona 5 Royal, il titolo Atlus arriva domani con l’adattamento italiano

Giuseppe Licciardi30 Marzo 2020