Blizzard: accusata di aver disabilitato l’accesso durante il boicottaggio

News
Giuseppe Licciardi
Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.
@https://twitter.com/Sn0WzX

Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.

Tempo di lettura: 2 minuti

Durante questo weekend si è parlato molto di Blizzard. La decisione che è stata presa nei confronti del giocatore professionista di Heartstone Ng Wai “blitzchung” Chung, ovvero la squalifica al Grandmasters del 2019, non è andata giù a molti fan. Dopo infatti che il giocatore aveva espresso il suo supporto alla protesta che stava avvenendo in questi giorni nella città di Hong Kong, Blizzard aveva deciso di prendere dei provvedimenti. La mossa però è sembrata molto quella, di un’azienda americana che ancora una volta si prostra alla Cina. Tutto questo ha portato ovviamente a tante critiche, e ad un boicottaggio di massa.

Leggi anche:  Xbox Scarlett: Microsoft cambia la descrizione ufficiale

Il boicottaggio consisteva semplicemente nel cancellare il proprio account Blizzard. Quello che però gli utenti stanno scoprendo è sicuramente una mossa per prevenire tutto questo, da parte dell’azienda Americana. Infatti tutti gli utenti che volevano chiudere i propri account, stanno avendo problemi con l’accesso, ovviamente tutto questo è per preventivare altre mosse azzardate. Infatti non è possibile più ricevere l’sms di conferma per il proprio account nel momento del login. il messaggio di errore che viene visualizzato compare a tutti quelli che cercano di cancellare l’account o fanno richiesta dei propri dati all’azienda. Alcuni pensano che Blizzard lo stia facendo apposta, per fermare questo boicottaggio di massa. Ovviamente avrebbe un senso da parte dell’azienda, tutto questo porterebbe comunque a una parte importante della propria azienda.

Leggi anche:  Playstation 5 - Il PSVR 2 sarà wireless secondo un brevetto

Altri invece pensano che semplicemente, sia un errore dei server di Blizzard dovuto alla cancellazione degli account in massa. Ovviamente tutto questo sta portando a tanti altri problemi. Basti pensare che la community di Heartstone sta inoltrando a Blizzard, richieste su richieste dei propri dati, facendo addirittura andare sotto i riflettori di alcuni senatori l’azienda. Detto questo, speriamo che la cosa si possa risolvere nel più breve tempo possibile.

NerdPlanet consiglia...
Se volete acquistare Overwatch in versione Nintendo Switch, potete farlo cliccando qui

Altri articoli in News

ps5

PS5, Sony decide di posticipare l’evento dedicato ai giochi

Giuseppe Licciardi1 Giugno 2020

PS5, annunciato nuovo evento dedicato ai giochi

Giuseppe Licciardi29 Maggio 2020

Far Cry 5, gioca gratuitamente al titolo per tutto il fine settimana

Giuseppe Licciardi29 Maggio 2020
arkane studios

Arkane Studios, scarica gratuitamente Arx Fatalis per festeggiare i 20 anni di attività

Giuseppe Licciardi29 Maggio 2020

Playstation Plus, Call of Duty WWII è uno dei prossimi titoli gratuiti

Giuseppe Licciardi25 Maggio 2020
ghost of tsushima

Ghost of Tsushima, il fantasma si mostra in 18 minuti di gameplay

Giuseppe Licciardi14 Maggio 2020