News

Anthem – Sarà necessario un abbonamento Xbox Live Gold o PS Plus per giocare alle demo!

News
Andy Bercaru
Appassionato del mondo videoludico e della tecnologia già da quando era un bimbo in Beta Testing. Ama i giochi quasi quanto il Wrestling ed il Metalcore!

Appassionato del mondo videoludico e della tecnologia già da quando era un bimbo in Beta Testing. Ama i giochi quasi quanto il Wrestling ed il Metalcore!

Tempo di lettura: 2 minuti

Fa quasi strano pensare che sono passati quasi 2 anni da quando, Electronic Arts e Bioware hanno mostrato per la prima volta il loro Anthem. Già dopo le prime immagini, molti giocatori non vedevano l’ora di avere tra le mani la nuova opera di Bioware e provare i brividi del volo grazie ai Javelin.

Sicuramente fa ancora più strano sapere che, tra circa 10 giorni, questo ‘’sogno’’ diventerà realtà, essendo che EA rilascerà le Demo del gioco. Con l’arrivo della prima sessione (dedicata soltanto ai giocatori che hanno prenotato Anthem o che sono abbonati al EA/Origin Access) di prova, ecco che arrivano anche i primi dettagli effettivi sulla demo stessa.

Sappiamo ormai che durante il periodo di prova, tutti noi potremmo sperimentare una sezione del gioco, che ci farà vedere le caratteristiche online di Anthem. Tuttavia, per sfruttare queste caratteristiche, sembrerebbe che i giocatori avranno bisogno di un abbonamento Live Gold o PS Plus. Senza l’abbonamento, non si potrà accedere alle funzioni online della demo, rendendola di base, inutilizzabile.

Questa conferma ci arriva direttamente dal Lead Producer Michael Gamble, che oltre a rivelare questo dettaglio, si è lasciato ‘’sfuggire’’ anche altre novità.

Stando a quanto detto da Gamble stesso, la versione di prova è una versione del gioco molto instabile, quindi i giocatori molto probabilmente si imbatteranno in una serie di problematiche come Bug e Glitch. Tutto questo deriva dal fatto che, questa Demo non è nient’altro che una Build creata apposta con lo scopo di testare il gioco.

Questo fattore porterà in ballo anche un’altra ‘’mancanza’’ ovvero la trasferibilità dei progressi. Infatti, i progressi raggiunti durante la demo del gioco, purtroppo, non potranno essere utilizzati durante la versione finale di Anthem.

Quindi se avete intenzione di provare la demo del gioco, vi conviene tenere presenti questi aspetti elencati dal Lead Producer di Anthem. La prima demo arriverà durante la fine di questo mese ed il gioco sarà disponibile nei negozi a partire dal prosismo 22 Febbraio per PS4, Xbox One e Windows PC. Fateci sapere se proverete la demo e cosa vi aspettate da essa!

Altri articoli in News

PES 2020, Konami annuncia l’evento Uefa Euro 2020

Giuseppe Licciardi7 Luglio 2020

Playstation Plus, i nuovi titoli gratuiti di Luglio sono 3

Giuseppe Licciardi29 Giugno 2020

Star Wars Squadrons, annunciato il nuovo titolo con trailer di lancio

Giuseppe Licciardi15 Giugno 2020

Destiny 2, in arrivo la nuova espansione “Oltre la Luce”

Giuseppe Licciardi9 Giugno 2020

Bioshock The Collection (NSW) Recensione, capolavori portatili

Andy Bercaru4 Giugno 2020
dynasty warriors

Dynasty Warriors 9, il titolo si aggiunge alla linea Playstation Hits

Giuseppe Licciardi3 Giugno 2020