Xiaomi: Arrivano le prime dichiarazioni della compagnia riguardante il caso Peter Tarka

News
Andy Bercaru
Appassionato del mondo videoludico e della tecnologia già da quando era un bimbo in Beta Testing. Ama i giochi quasi quanto il Wrestling ed il Metalcore!

Appassionato del mondo videoludico e della tecnologia già da quando era un bimbo in Beta Testing. Ama i giochi quasi quanto il Wrestling ed il Metalcore!

Tempo di lettura: 2 minuti

Se ci avete seguito in questi ultimi giorni, sapete già che in casa Xiaomi, sono successi un po’ di inconvenienti. Per chi se lo fosse perso, durante la scorsa settimana, il noto produttore cinese avrebbe rilasciato una nuova campagna pubblicitaria per spingere il nuovo device di casa. Di base, niente troppo fuori dal comune, tuttavia, dopo qualche giorno dal debutto della sopracitata campagna, sono arrivate delle “conferme” riguardante il mancato permesso nell’utilizzare certi render.

Stando al creatore di queste opere, ovvero Peter Tarka, la compagnia non avrebbe avuto i consensi dell’artista nell’utilizzare queste opere. Tuttavia, il colosso cinese non avrebbe esitato un momento nel rimediare la situazione, licenziando di colpo il diretto responsabile del casino. Durante le passate ore, ci sono arrivati anche le prime dichiarazioni dei vari uffici stampa dell’azienda.

“Dopo aver approfondito i commenti di Peter Tarka sull’uso improprio delle sue opere sul sito si Xiaomi Spagna, l’azienda ha appurato che un designer ha usato le opere dell’artista senza permesso. Xiaomi ha immediatamente il contenuto dal proprio sito. Ci scusiamo sinceramente con Peter Tarka per le lacune nel nostro processo di approvazione. Lavoreremo per rafforzare ulteriormente i nostri processi interni per evitare che ciò possa accadere di nuovo. Ci siamo già rivolti a Peter Tarka per esprimere le nostre più sincere scuse.”

Sicuramente queste dichiarazione fanno onore all’azienda e fanno capire che il disguido in questione, per quanto evitabile non è stato per niente volontario. Noi ci auguriamo che il tutto si risolva nelle migliori delle maniere, e speriamo che questo piccolo incidente di percorso non macchi il buon nome del colosso cinese! Fateci sapere cosa ne pensate voi di questa particolare (e anche delicata) situazione, come sempre, nella sezione dei commenti.

Altri articoli in News

twitch

Twitch, Burberry presenterà la collezione in streaming

Giuseppe Licciardi14 Settembre 2020
twitch

Twitch Parties, da ora disponibile per tutti anche in Italia

Giuseppe Licciardi3 Settembre 2020
apple

Apple: la WWDC di quest’anno completamente online causa Coronavirus

Giuseppe Licciardi15 Marzo 2020

Avengers: Damage Control – I concept art mostrano il nuovo design delle Sentinelle Ultron

Alessio Lonigro16 Febbraio 2020
msi

MSI: arrivano gli Happy Valentine’s Day con tanti laptop in offerta

Giuseppe Licciardi14 Febbraio 2020
portal

Portal: il dispositivo di Facebook ideale per San Valentino

Giuseppe Licciardi5 Febbraio 2020