Playstation 5 – caratteristiche e conferma retrocompatibilità con PS4

News
Andy Bercaru
Appassionato del mondo videoludico e della tecnologia già da quando era un bimbo in Beta Testing. Ama i giochi quasi quanto il Wrestling ed il Metalcore!

Appassionato del mondo videoludico e della tecnologia già da quando era un bimbo in Beta Testing. Ama i giochi quasi quanto il Wrestling ed il Metalcore!

Tempo di lettura: 2 minuti

Senz’ombra di dubbio, anche l’attuale generazione di console inizia ad avviarsi verso la propria fine, lasciando sempre più spazio ai vari rumor e bisbigli sui nuovi Hardware. Infatti in questi ultimi mesi, siamo stati testimoni ad innumerevoli notizie “fantasma”, che in qualche modo aggiungevano nuovi dettagli sui vari progetti futuri di Microsoft e Sony.

Se dalla parte di Redmond ancora non sappiamo chissà quale dettaglio, in casa Sony le cose sembrano prendere sempre più forma.

In queste ultime ore, Mark Cerny, ovvero il responsabile principale della nuova console Sony, avrebbe confermato i primi dettagli sulla tanto attesa Playstation 5. Il tutto è stato ricavato da un’esclusiva intervista per Wired, in quale Cenry stesso ha deciso di smozzare molti rumor.

Partendo con le cose base, il rappresentate Sony, avrebbe confermato che la futura console sarà anni luce avanti all’attuale Playstation, proponendo una potenza degna di una next gen effettiva.

Cenry ha confermato che la Playstation 5 (anche se il nome non è stato confermato) utilizzerà la tecnologia Ray Tracing e probabilmente supporterà risoluzioni fino ai 8K. Inoltre, il CPU della nuova console si baserà ancora una volta su architettura AMD ma nello specifico su quella dei Ryzen di terza generazione.

Grazie a questa tecnologia, anche il comparto audio verrà agevolato, portando esso a supportare i vari 3D Audio, tecnologia su quale Cenry e Sony punterà molto nella nuovissima generazione. Un altro pregio della futura console sarà da attribuire al suo SSD che verrà implementato nelle console sin dal lancio, rendendo esse 14 volte più veloce delle Playstation 4.

Ma sicuramente le conferme che verranno più apprezzate dai fan risiederanno nel fatto che, ufficialmente, a detta di Cenry stesso, la nuova console Sony sarà totalmente retrocompatibile con il software Playstation 4.

Questo non solo darà la possibilità di usare i vecchi giochi sulla PS5, ma essi probabilmente gireranno anche in maniera più fluida rispetto al passato. Anche il visore PSVR sarà reso compatibile con la nuova console, lasicando sfruttare con esso anche i futuri titoli in VR.

Sicuramente questa nuova console si prospetta molto intrigante (almeno a prima vista) per chi l’attende con ansia. Ma l’attessa,  a quanto sembrerebbe sarà ancora lunga, essendo che Sony non ha intenzione di lanciare la nuova PS5 prima del 2020.

Ci tocca quindi aspettare ancora un po’ per un nuovissimo ed ufficialissio reveal. Voi cosa ne pensate di tutta questa marea di dettagli? Siete entusiasti di queste prime informazioni? Fatecelo sapere, come sempre, nella sezione dei commenti!

Altri articoli in News

Oculus Connect: la sesta edizione si terrà dal 25 al 26 Settembre

Andy Bercaru1 Agosto 2019

Logitech: Al via la competizione esport dedicata al mondo dei simulatori di corse

Francesco Damiani31 Luglio 2019

ASUS Republic of Gamers nuovamente protagonista a Campus Party 2019

Francesco Damiani25 Luglio 2019

Acronis annuncia il rilascio di Acronis Cyber Infrastructure 3.0

Francesco Damiani25 Luglio 2019

Amazon Prime Day: Oculus GO da 32GB rientra tra le offerte odierne

Andy Bercaru16 Luglio 2019

iPhone 6 esplode in mano ad una ragazza degli USA, Apple starebbe già indagando

Andy Bercaru15 Luglio 2019