LG Quick, il nuovo pad wireless più veloce del mercato

News
Roberto Bisaccia

Tempo di lettura: 2 minuti

Sta per essere lanciata sul mercato dai coreani una nuova tecnologia di ricarica wireless. E’ stato presentato LG Quick, il più veloce caricatore senza fili in commercio. Quick fornisce fino a 15W di potenza riuscendo a garantire, in media, una ricarica del 50% in 30 minuti per gli smartphone che lo utilizzano.

Arriverà entro fine mese sui mercati Europei, Australiani e del Nord Americana. Il prezzo ancora non è stato reso noto.

id537539_1

La sua velocità sarà pari a quella di un caricatore a muro da 2A. Un grande salto in avanti rispetto al pad presentato da Samsung. Fornisce 5W di potenza e garantisce una carica completa in 2 ore. Un’altra nota positiva sarebbe quella della mancanza di surriscaldamento da parte del pad, ma non è tutto. Vi è un interruttore di sicurezza termico. Nel caso in cui il telefono in ricarica inizi a surriscaldarsi, interrompe la ricarica evitando eventuali danni.

Attualmente quello della ricarica wireless è un buon mercato. Ha messo in circolo, nel 2015, circa 550 milioni di dollari. Cifra destinata a crescere molto entro il 2019 quando si sfioreranno, secondo le stime, i 2.2 miliardi di dollari. Se si pensa che la maggior parte degli smartphone saranno con compatibili con LG Quick, questo farà sicuramente del bene all’economia della società.

maxresdefault

 

Altri articoli in News

twitch

Twitch, Burberry presenterà la collezione in streaming

Giuseppe Licciardi14 Settembre 2020
twitch

Twitch Parties, da ora disponibile per tutti anche in Italia

Giuseppe Licciardi3 Settembre 2020
apple

Apple: la WWDC di quest’anno completamente online causa Coronavirus

Giuseppe Licciardi15 Marzo 2020

Avengers: Damage Control – I concept art mostrano il nuovo design delle Sentinelle Ultron

Alessio Lonigro16 Febbraio 2020
msi

MSI: arrivano gli Happy Valentine’s Day con tanti laptop in offerta

Giuseppe Licciardi14 Febbraio 2020
portal

Portal: il dispositivo di Facebook ideale per San Valentino

Giuseppe Licciardi5 Febbraio 2020