Il grande ritorno Nokia sarà realtà?

News
Roberto Bisaccia

Tempo di lettura: 1 minuto

No, non state sognando cari nostalgici. Molto probabilmente quell’azienda che ci ha fatto sognare per tutta la nostra adolescenza sta per tornare, proprio lei, la Nokia.

nokia-android-logo

 

A dispetto di quello che probabilmente pensavano in molti la Nokia non è scomparsa. Era solamente sotto contratto Microsoft, che gli impediva di rilasciare smartphone sotto il brand Nokia che, come termine, ha la fine del 2016. Fin qui nulla di strano, ma le cose cambiano se veniamo a sapere che la Nokia ha un spazio riservato nel Mobile World Congress 2017. Notizia giunta proprio dal profilo twitter della società con un post in cui comunicano che il CEO Rajeev Suri sarà presente alla conferenza per tenere un keynote.

Negli ultimi tempi si sono presentate più volte voci riguardo uno smartphone Nokia con Android ma nulla di ufficiale. Il tutto resta un “mistero” destinato a risolversi nel Febbraio 2017. Purtroppo non si sa nulla di eventuali device che potrebbero essere presentati. Anzi, in realtà si sanno fin troppe cose. Quindi meglio attendere altre voci prima di descrivere un Top di Gamma. Un Top di Gamma che in realtà risulterà di fascia bassa oppure il contrario, chi vivrà vedrà. In ogni caso sarebbe comunque un gran bel ritorno per l’azienda dopo anni di vita dietro le spalle di Microsoft.

Altri articoli in News

twitch

Twitch, Burberry presenterà la collezione in streaming

Giuseppe Licciardi14 Settembre 2020
twitch

Twitch Parties, da ora disponibile per tutti anche in Italia

Giuseppe Licciardi3 Settembre 2020
apple

Apple: la WWDC di quest’anno completamente online causa Coronavirus

Giuseppe Licciardi15 Marzo 2020

Avengers: Damage Control – I concept art mostrano il nuovo design delle Sentinelle Ultron

Alessio Lonigro16 Febbraio 2020
msi

MSI: arrivano gli Happy Valentine’s Day con tanti laptop in offerta

Giuseppe Licciardi14 Febbraio 2020
portal

Portal: il dispositivo di Facebook ideale per San Valentino

Giuseppe Licciardi5 Febbraio 2020