News
Andy Bercaru
Appassionato del mondo videoludico e della tecnologia già da quando era un bimbo in Beta Testing. Ama i giochi quasi quanto il Wrestling ed il Metalcore!

Appassionato del mondo videoludico e della tecnologia già da quando era un bimbo in Beta Testing. Ama i giochi quasi quanto il Wrestling ed il Metalcore!

Tempo di lettura: 2 minuti

La tecnologia VR è stata sicuramente una delle innovazioni più grandi di questi ultimi anni. Anche se essa, per molto tempom è rimasta in una fase sperimentale, è riuscita comunque ad imporsi (in parte) nel mercato odierno. Sicuramente il limite più grosso di questa tecnologia (oltre al fatto che 3 volte su 4 provoca motion sickness) è sempre stato il suo prezzo, dato che i visori sia Oculus che HTC arrivavano a prezzi vicini ai 1000 euro. Oltre il prezzo dell’ headset, c’era da considerare anche quello della RIG che doveva sostenere tale tecnologia.

Quindi anche la gente che voleva avventurarsi nel mondo della realtà virtuale, veniva spesso bloccata da uno dei due fattori sopra citati. Ma con l’andare degli anni, anche la tecnologia va avanti ed a cambiare le carte in tavola arriva proprio Oculus, la stessa che ha dato il via a questa epoca VR. Nella giornata di ieri, Oculus e Facebook hanno annunciato Oculus Quest, un visore VR che per la prima volta userà tecnologie wireless ed una potenza pari ad un headset cablato. In più Oculus Quest avrà al suo interno due Oculus Touch Controller ed arriverà ad una risoluzione pari ad 1600×1440 per occhio. Il tutto condito dal fatto che tutto questo bundle costerà 399$.

La nuova periferica Oculus userà anche dei sensori ad ampio angolo (wide-angle) in combo con algoritmi specifici per tracciare l’esatta posizione dell’utente che sfrutterà la periferica. Questo darà la possibilità all’utente di non rimanere fermo e rilegato ad una sola stanza. Invece quando parliamo di libreria di giochi, purtroppo qua siamo su un numero di titoli ancora povero. Si parla di circa 50 titoli compatibili al lancio ed essendo che Quest sarà una periferica di mezzo tra una Oculus Go ed un Oculus Rift, il catalogo sarà diverso dal Oculus Rift, anche se ci sarà sicuramente la possibilità di sfruttare i giochi di quest’ultimo.

Di seguito vi alleghiamo il video di presentazione e vi ricordiamo che Oculus Quest uscirà nella stagione primaverile del prossimo 2019 ad un prezzo di 399$. Cosa ne pensate di questa periferica? Fatecelo sapere nei commenti!

Altri articoli in News

apple

Apple: la WWDC di quest’anno completamente online causa Coronavirus

Giuseppe Licciardi15 Marzo 2020

Avengers: Damage Control – I concept art mostrano il nuovo design delle Sentinelle Ultron

Alessio Lonigro16 Febbraio 2020
msi

MSI: arrivano gli Happy Valentine’s Day con tanti laptop in offerta

Giuseppe Licciardi14 Febbraio 2020
portal

Portal: il dispositivo di Facebook ideale per San Valentino

Giuseppe Licciardi5 Febbraio 2020
honor

Honor e Facebook: arrivano le offerte per festeggiare San Valentino Tech

Giuseppe Licciardi24 Gennaio 2020

MSI: nuovi laptop per gamer e content creator al CES 2020

Giuseppe Licciardi7 Gennaio 2020