X-Men – la serie tv: coinvolto Bryan Singer nel progetto

Cinema
Angelo Tartarella
Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Tempo di lettura: 2 minuti

Vi abbiamo parlato qui di come la Fox sia ormai pronta a realizzare un serie televisiva con protagonisti gli X-Men, ovvero i mutanti di casa Marvel. Ora però si è scoperta una importante novità circa il coinvolgimento nella realizzazione della serie di Bryan Singer.

singerxmenfc

Il regista, noto per aver diretto la maggior parte dei film degli X-Men prodotti dalla 20th Century Fox dopo l’acquisto da parte di questi ultimi dei diritti cinematografici dalla Marvel Comics, anni prima che questa venisse acquistata dalla Disney Entertainment, a quanto pare, oltra a essere uno dei produttori della serie televisiva con protagonisti gli X-Men sarà anche il regista del pilot della serie che la Fox ha ordinato circa una settimana fa.

Questo va a confermare il ruolo centrale che Singer ha avuto nel franchise degli X-Men, che lo ha visto alternarsi tra il ruolo di regista e sceneggiatore e quello di produttore, come ad esempio nel caso di Logan l’utimo film di Wolverine in uscita quest’anno.

x-men-apocalisse-

Il pilot della serie, destinato ad essere diretto da Bryan Singer, sarà scritto da Matt Nix, creatore di Burn Notice, che rivestirà anche il ruolo di produttore esecutivo. Se il progetto di questa serie televisiva dovette diventare realtà, oltre ad avere finalmente un titolo, andrebbe anche ad unirsi alla serie vicina al debutto della FX, Legion. Ma mentre questo show è apertamente disconnetto dai live-action della 20th Century Fox, da questo show “ (ci si) aspetta che sia più vicinamente collefato” al franchise più grande.

La descrizione ufficiale del pilot promette che la serie “si concetrerà su due normali genitori che scoprono che i loro figli possiedono poteri mutanti. Forzati a fuggire da un governo ostile, la familglia si unisce con una rete sotteranea di mutanti e deve combattere per sopravvivere.”.

legion-tv-series-first-look

Insieme con Nix e Singer, i veterani dei film degli X-Men Lauren Shuler Donner e Simon Kinberg saranno produttori esecutivi, così come il capo della Marvel Television Jeph Loeb. Al contrario di quanto avvenuto per i film dei mutanti la Marvel Television figura come coinvolta nella produzione sia di Legion che della serie sui i mutanti.

Altri articoli in Cinema

Midway: il trailer italiano del film di Roland Emmerich

Sara Susanna22 Luglio 2019

Jolt: Stanley Tucci e Bobby Cannavale nel cast

Sara Susanna22 Luglio 2019

Thor: Love and Thunder – Valkyrie sarà il primo personaggio LGBTQ del MCU

Stefano Dell'Unto22 Luglio 2019

A Beautiful Day in the Neighborhood: il trailer del film con Tom Hanks

Sara Susanna22 Luglio 2019

Army of the Dead: la prima immagine dello zombi movie Netflix di Zack Snyder

Stefano Dell'Unto22 Luglio 2019

Secret Obsession Recensione, nessuna dimora è sicura

Martina Cofano22 Luglio 2019