News
Matteo Ivaldi
Amante delle storie in ogni forma, ha affittato un emisfero del cervello a mondi immaginari. Avendo passato l'infanzia tra navi spaziali, Tolkien e Final Fantasy non può più fare a meno di flirtare con la fantascienza, la letteratura e i videogiochi. Talvolta può sembrarvi distratto, in realtà è probabile che stia facendo scorrere scene assurde nella sua testa con tanto di titoli di coda.

Amante delle storie in ogni forma, ha affittato un emisfero del cervello a mondi immaginari. Avendo passato l'infanzia tra navi spaziali, Tolkien e Final Fantasy non può più fare a meno di flirtare con la fantascienza, la letteratura e i videogiochi. Talvolta può sembrarvi distratto, in realtà è probabile che stia facendo scorrere scene assurde nella sua testa con tanto di titoli di coda.

Tempo di lettura: 2 minuti

In concomitanza con l’uscita su Netflix di Mindhunters, il crime drama prodotto da David Fincher, è stato rilasciato il secondo trailer di The Alienist, ambientato nella New York del 1896. La serie, tratta dal romanzo omonimo di Caleb Carr e creata da Cary Fukunaga (regista della prima stagione di True Detective e del film candidato all’Oscar Beasts of No Nation), racconta dello psicologo criminale Laszlo Kreizler interpretato da Daniel Brühl (Bastardi Senza Gloria, Rush, Capitan America: Civil War) e John Moore, Luke Evans (Dracula Untold, Lo Hobbit, Fast & Furious) alle prese con l’identificazione e la cattura di un efferato serial killer. Il termine “Alienist”, che funge da titolo, è l’antica parola con cui si identificavano gli psicologi alla nascita di tale professione.

La serie vedrà nel cast anche Dakota Fanning nel ruolo di Sarah Howard, un’intraprendente segretaria del dipartimento di polizia, e il celebre caratterista Ted Levine che interpreterà Thomas Byrnes, un ex-comandante della forza pubblica newyorkese che potrebbe mettere i bastoni fra le ruote a Kreizler e Moore. L’opera racconterà la nascita della scienza forense applicata alle scene del crimine nonché dello studio della mente degli omicidi seriali.

The Alienist, presentata nel maggio di quest’anno, è stata girata a Budapest e andrà ad aggiungersi ad altre serie ad ambientazione storica moderna come The Knick di Steven Soderbergh, Penny Dreadful di John Logan e Taboo di Steven Knight e Tom Hardy. La prima stagione sarà composta da otto episodi e la messa in onda è prevista il 22 Gennaio 2018 su TNT. Rupert Gregson-Williams (Wonder Woman, The Crown, La Battaglia di Hacksaw Ridge), fratello del compositore Harry, si occuperà della colonna sonora.

Altri articoli in News

Marvel’s Helstrom: La serie per Hulu è stata cancellata prima della messa in onda?

Alessio Lonigro22 Aprile 2020

Marvel: La compagnia interrompe gli accordi con due sceneggiatori a causa del coronavirus

Alessio Lonigro21 Aprile 2020

What If…?: La produzione della serie animata dei Marvel Studios sta continuando da remoto

Alessio Lonigro16 Aprile 2020

Agents of S.H.I.E.L.D: Enver Gjokaj tornerà nei panni di Daniel Sousa nella settima stagione

Alessio Lonigro15 Aprile 2020

Agents of S.H.I.E.L.D: Rivelata la data di uscita e la sinossi della settima ed ultima stagione

Alessio Lonigro14 Aprile 2020

Disney+: Un misterioso progetto legato agli X-Men è in fase di sviluppo?

Alessio Lonigro2 Aprile 2020