The Walking Dead: Jon Bernthal omaggia Andrew Lincoln

News
Sara Susanna

Tempo di lettura: 3 minuti

Jon Bernthal, che ha interpretato Shane Walsh nelle primissime stagioni di The Walking Dead e che tornerà nella serie nella nona stagione, ha scritto un tributo amorevole al suo ex co-protagonista Andrew Lincoln. “Adoro Andy. Non riesco a pensare ad un altro attore nella mia vita che abbia avuto un impatto maggiore su di me”, ha scritto Bernthal.

“È fieramente appassionato, ma anche incredibilmente disponibile e gentile. La cosa di Andy che mi colpisce di più è che riesce ad essere entrambe le cose. Le persone che sono così incredibilmente concentrate e impegnate nel loro lavoro sono una meraviglia da guardare. Ma il fatto è che rimangono chiusi e creano quasi un muro intorno a loro. Andy è davvero l’unico ragazzo con cui abbia mai lavorato che ha quella quantità di dedizione e quella quantità di impegno, ma rimane completamente aperto e completamente disponibile per chiunque. Penso che questo derivi da un amore estremo per il progetto, un amore per il lavoro e un amore per la comunità di persone che fanno parte del team. I miei primi ricordi di Andy sono al suo provino, e poi noi due insieme che scendiamo in Georgia e iniziamo questo percorso. Eravamo due giovani attori affamati che si sentivano così incredibilmente fortunati di essere lì. Eravamo nervosi. Ricordo che un giorno, durante la nostra prima settimana di riprese, Andy si voltò verso di me e disse: ‘Ehi amico, non sarò più nervoso’. Ho visto quest’uomo assumere il controllo non solo del suo personaggio, ma si è assunto la responsabilità di essere il leader di questo intero progetto. Ricordo quando stavamo girando le sue scene iniziali nell’ospedale, l’ho visto camminare senza niente addosso, solo una camicia da ospedale, e urlava fino al cielo per prepararsi per una scena. Mi ricordo di essermi seduto su una roccia a guardarlo. Non avevo mai visto niente di simile prima, quanto fosse impegnato in modo maniacale, e quanto lontano stava andando.”

“Quando ho incontrato Andy, ero padre e marito. Ho imparato lezioni di vita da lui su come fare questo lavoro, e come essere padre, marito e uomo guida. Ad oggi, non passa giorno dove non mi guardo allo specchio e dico “Cosa farebbe Andy?” così tante volte quando mi sento frustrato sul mio set, o quando sono giù, o quando ho solo bisogno di un secondo per me stesso, ho bisogno di concentrarmi sul mio personaggio e sento che sto per scoppiare, cerco di concentrarmi e dico: “Cosa farebbe Andy? Pensa a Andy Lincoln.” Gli voglio bene e credo in lui, e sono così grato che abbia avuto una tale influenza sulla mia vita. Non sarei l’uomo che sono, non sarei il padre che sono, non sarei il marito che sono.”

Bernthal, che dai tempi di The Walking Dead ha riscosso frequenti successi sul grande schermo e si è affermato come protagonista nella serie di successo della Marvel, The Punisher , ha detto che Lincoln è “una persona molto importante per me e diversa da qualsiasi altro. Sicuramente è stato il miglior ruolo della mia vita”, ha scritto. “Mentre vado avanti con The Punisher e con alcuni dei film che faccio, spesso faccio tutto il possibile per emularlo, e fallisco. Non penso ci sarà un altro Andrew Lincoln.”

Lo Shane di Bernthal era il migliore amico di Rick, che cercò di soppiantarlo come leader e di rivendicare la sua famiglia, la moglie Lori (Sarah Wayne Callies) e il figlio Carl (Chandler Riggs) nei primi giorni dell’apocalisse zombie.

Shane riapparirà, grazie a dei flashback o allucinazioni, nella nona stagione dello show. L’ultima volta Bernthal è apparso nella serie in un episodio della terza stagione del 2012, quando Rick ha scambiato per un residente di Woodbury il suo ex migliore amico.

L’apparizione di Bernthal è trapelata dai paparazzi e il produttore Scott Gimple ha detto che il ritorno implicherà “cose ​​molto interessanti e molto pesanti”.

Fonte: ComicBook

Altri articoli in News

Marvel’s Helstrom: La serie per Hulu è stata cancellata prima della messa in onda?

Alessio Lonigro22 Aprile 2020

Marvel: La compagnia interrompe gli accordi con due sceneggiatori a causa del coronavirus

Alessio Lonigro21 Aprile 2020

What If…?: La produzione della serie animata dei Marvel Studios sta continuando da remoto

Alessio Lonigro16 Aprile 2020

Agents of S.H.I.E.L.D: Enver Gjokaj tornerà nei panni di Daniel Sousa nella settima stagione

Alessio Lonigro15 Aprile 2020

Agents of S.H.I.E.L.D: Rivelata la data di uscita e la sinossi della settima ed ultima stagione

Alessio Lonigro14 Aprile 2020

Disney+: Un misterioso progetto legato agli X-Men è in fase di sviluppo?

Alessio Lonigro2 Aprile 2020