The Walking Dead verso la fine? Non secondo Scott Gimple: le sue parole

News
Avatar
Freelance Journalist | Digital Marketing Specialist | Faccio cose, vedo gente
@https://twitter.com/AleLazyCampo

Freelance Journalist | Digital Marketing Specialist | Faccio cose, vedo gente

Tempo di lettura: 3 minuti

 

Da quando Robert Kirkman, a sorpresa lo scorso luglio, ha interrotto bruscamente la pubblicazione del fumetto The Walking Dead, facendo uscire il volume conclusivo della saga, i pensieri dei fan continuano a chiedersi quale sarà il futuro della serie principale. Kirkman ha mantenuto la sua promessa di uccidere Rick Grimes, poiché aveva chiaro da sempre quale sarebbe stata la fine della serie. Nonostante il finale a fumetti, lo show della AMC sta proseguendo a ritmo serrato e non sembra esserci alcun interesse a rallentare o terminare presto. Scott Gimple, Chief Content Officer di The Walking Dead, è stato recentemente intervistato in merito al finale dello show di AMC e ha promesso che ci sarà ancora tanta carne al fuoco.

Leggi anche:  Marvel's Iron Fist: Netflix ha cancellato la serie prima di discutere i piani per la terza stagione

“Siamo sempre in contatto con AMC per assicurarci di essere sulla stessa pagina per andare avanti”, ha detto Gimple a The EW. “Non c’è un calendario. Stiamo continuando. La gente sta scavando nello spettacolo e c’è ancora molta storia da raccontare. L’ho detto io e lo ha detto Angela Kang: l’ultimo numero del il fumetto si deve legge come un pilota. C’è ancora molta storia da raccontare. Fino a quando il pubblico lo vorrà, ci piacerebbe farlo. Finora, siamo sulla stessa pagina”.

Mentre Kirkman ha affermato di aver sempre saputo come sarebbe finita la serie, Gimple ha quella che sembra essere una prospettiva sì simile, ma allo stesso tempo meno definitiva riguardo allo spettacolo. “Ho avuto delle visioni e penso che devi sempre avere una piccola varietà di scelte in cui potrebbe andare perché sono tante le variabili che possono accadere al di fuori della narrativa in termini di produzione”, ha detto. “Poi ci sono così tante cose che accadono all’interno della narrazione che prende vita o una storia più breve o più lunga di quanto ti aspettassi. Ho sempre avuto in mente alcuni aspetti diversi finalizzati a un tema più grande”. Naturalmente, l’onere e l’onore di terminare The Walking Dead non sarà tutto sulle sue spalle, ora. Kang, il cui mandato come showrunner è stata un’esperienza soddisfacente per il pubblico, avrà voce in capitolo se dovesse ancora mantenere le redini dello show quando la serie si concluderà.

Leggi anche:  Xbox Series X: Steam e Epic Store saranno supportati dalla console

“Per quanto riguarda la fine dello show, in qualunque momento dovesse arrivare, ne parlerei con Angela e cercheremo davvero di realizzarlo”, ha detto Gimple. “Penso che con la partenza di Andrew Lincoln, abbiamo cercato di completare in qualche modo l’intera storia di Rick nello show, e lo avevamo programmato da un bel po’. Sarà lo stesso anche quando lo show dovrà finire. Ma forse semplicemente non dovremo occuparcene perché lo spettacolo continuerà all’infinito”.

Fonte: CB

Altri articoli in News

Marvel’s Helstrom: La serie per Hulu è stata cancellata prima della messa in onda?

Alessio Lonigro22 Aprile 2020

Marvel: La compagnia interrompe gli accordi con due sceneggiatori a causa del coronavirus

Alessio Lonigro21 Aprile 2020

What If…?: La produzione della serie animata dei Marvel Studios sta continuando da remoto

Alessio Lonigro16 Aprile 2020

Agents of S.H.I.E.L.D: Enver Gjokaj tornerà nei panni di Daniel Sousa nella settima stagione

Alessio Lonigro15 Aprile 2020

Agents of S.H.I.E.L.D: Rivelata la data di uscita e la sinossi della settima ed ultima stagione

Alessio Lonigro14 Aprile 2020

Disney+: Un misterioso progetto legato agli X-Men è in fase di sviluppo?

Alessio Lonigro2 Aprile 2020