The Terror: svelato il titolo e la sinossi della seconda stagione

News
Sara Susanna

Tempo di lettura: 1 minuto

The Terror: Infamy, questo è il titolo completo della seconda stagione della serie antologica. Alexander Woo e Max Bornstein hanno co-creato e prodotto esecutivamente la nuova stagione, con Woo come showrunner.

La sinossi: Ambientata nel corso della la Seconda Guerra Mondiale, questa nuova stagione ossessiva e carica di suspense, composta da dieci episodi, narrerà di una serie di misteriose e bizzarre morti che perseguitano una comunità giapponese-americana, e il viaggio di un giovane uomo, Chester Nakayama (Derek Mio), che cercherà di comprendere e combattere l’entità responsabile di tutto ciò.

The Terror è prodotta da Ridley Scott ed è una produzione di AMC Studios, prodotta da Scott Free, Emjag Productions e Entertainment 360. 

La prima stagione di The Terror fu ispirata dall’omonimo libro di 
Dan Simmons, una storia vera sul pericoloso viaggio della Royal Navy nel 1847 mentre tentava di scoprire il Passaggio a Nord-Ovest. Congelati, isolati e bloccati alla fine della terra,  la prima stagione evidenziava tutto ciò che può andare storto quando un gruppo di uomini, disperati, cercano di sopravvivere, in lotta non solo con gli elementi, ma con qualcosa di spaventoso.

The Terror: Infamy ha iniziato la produzione il 14 gennaio a Vancouver ed arriverà nel 2019 su AMC.

Fonte: Indiewire

Altri articoli in News

Marvel Studios: Hasbro ha rivelato la data di uscita di Ms. Marvel e di Hawkeye su Disney+?

Alessio Lonigro22 Febbraio 2020

Friends: è ufficiale la reunion del cast!

Martina Cofano22 Febbraio 2020

Marvel Television: Elsa Bloodstone stava per essere la protagonista di una serie per ABC

Alessio Lonigro21 Febbraio 2020

The Falcon and The Winter Soldier: P.J. Dillon (Vikings) sarà il direttore della fotografia

Alessio Lonigro21 Febbraio 2020

The Falcon and The Winter Soldier: Carl Lumbly interpreterà Isaiah Bradley nella serie TV?

Alessio Lonigro20 Febbraio 2020

Luke Cage: La terza stagione avrebbe portato il personaggio al “punto di partenza”

Alessio Lonigro20 Febbraio 2020