Supergirl, Melissa Benoist e il dramma della violenza domestica

News
Avatar
Freelance Journalist | Digital Marketing Specialist | Faccio cose, vedo gente
@https://twitter.com/AleLazyCampo

Freelance Journalist | Digital Marketing Specialist | Faccio cose, vedo gente

Tempo di lettura: 2 minuti

Nessuno, purtroppo, è immune da certi episodi di violenza. Nemmeno le star che tramite lo schermo ci sembrano immortali, invincibili. Ultimo esempio è Melissa Benoist, la protagonista di Supergirl, che ha raccontato sui social l’esperienza drammatica vissuta in passato.

Leggi anche:  Supergirl: Mitch Pileggi e Cara Buono nel cast della quinta stagione

In un lungo e straziante video, pubblicato sul suo account instagram, la caption è emblematica:

“La vita non è sempre come appare” l’attrice ha rivelato di essere stata vittima di abusi: “I am a survivor of domestic violence, or IPV, intimate partner violence”, “Sono una sopravvissuta alla violeza domestica”.

Nel video, l’attrice trentunenne ha rivelato di aver conosciuto questa persona appena era uscita da una relazione precedente. Iniziato il rapporto come una semplice amicizia, i due hanno finito poi col frequentarsi. La relazione ha preso presto la rincorsa come un treno in fuga, ma dietro l’angolo si celava l’oscurità più profonda.
Gli abusi sono iniziati con manipolazioni e ricatti emotivi: era molto geloso, non voleva che Melissa Benoist  si vestisse in un certo modo o parlasse con altri uomini. Per non parlare poi del lavoro. “Non voleva che mi baciassi o che non avessi nemmeno scene intime con uomini, il che è stato molto difficile da evitare per me, quindi ho iniziato a rifiutare audizioni, offerte di lavoro, accordi di prova e amicizie, perché non volevo ferirlo”.

Leggi anche:  Supergirl: il trailer esteso della quinta stagione

Il primo episodio di violenza fisica è avvenuto cinque mesi dopo, un episodio che l’attrice ha tenuto per sé fino a questo momento:

“Ho imparato come ci si sente ad essere bloccati e schiaffeggiati ripetutamente, un pugno così forte che ho sentito il vento uscire da me, trascinato dai miei capelli sul pavimento, testa a testa, pizzicato fino a quando la mia pelle si è rotta, sbattuta contro il muro così forte il muro a secco si è rotto, soffocato”.

Il rapporto di Melissa Benoist con gli altri è poi cambiato, diventando a sua volta violenta nel rispondere agli attacchi. Il video prosegue poi con le bugie dette ai medici dopo le successive aggressioni, il lancio di un iPhone che le ha causato problemi permanenti alla vista, per poi culminare con la rottura della relazione. In conclusione, Supergirl, ha lanciato un messaggio forte e chiaro: “Se stai sopportando quello che ho passato e vedi questo, potresti essere in grado di trovare il bastoncino che spezzerà la schiena del cammello”. Una storia che, a ridosso della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, celebratasi lo scorso lunedì, fa venire ancora di più la pelle d’oca. Nessuno è immune, nemmeno i nostri eroi.

Altri articoli in News

Miracle Workers: Dark Ages – il trailer della serie con Daniel Radcliffe

Sara Susanna10 Dicembre 2019

Netflix ordina docuserie Cheer dal direttore di Last Chance U

Alessandra Campodonico10 Dicembre 2019

South Park, Babbo Natale torna per rovinare le Feste

Alessandra Campodonico10 Dicembre 2019

Ride with Norman Reedus: AMC rinnova lo show per una quinta stagione

Sara Susanna9 Dicembre 2019

Marvel’s Runaways: Rilasciata un’anteprima del crossover con Cloak & Dagger

Alessio Lonigro9 Dicembre 2019

Marvel’s Runaways: I nuovi character poster della terza ed ultima stagione

Alessio Lonigro9 Dicembre 2019