I Simpson: sono arrivati al capolinea?

News
Avatar
Freelance Journalist | Digital Marketing Specialist | Faccio cose, vedo gente
@https://twitter.com/AleLazyCampo

Freelance Journalist | Digital Marketing Specialist | Faccio cose, vedo gente

Tempo di lettura: 2 minuti

Pochi show sono entrati nel nostro quotidiano diventando vere e proprie colonne portanti della nostra infanzia e adolescenza prima ed età adulta poi, quanto i Simpson. La famiglia gialla più nota d’America è diventata una vera e propria icona, indicando uno stile narrativo, comico e satirico che, al tempo dello sbarco in televisione, non aveva precedenti. Tuttavia sembra che qualcosa stia per cambiare. L’uomo dietro la leggendaria sigla di apertura ha rilasciato una dichiarazione che mai più avremmo pensato di poter sentire, quasi a voler mettere la parola fine a un’epoca.

Leggi anche:  Cluedo: Jason Bateman dirigerà il film Disney/Fox con Ryan Reynolds

Il compositore Danny Elfman, nel corso di un’intervista, ha dichiarato infatti che, stando a quanto risulta a lui, le avventure della famiglia Simpson sono ormai agli sgoccioli: “Da quello che ho sentito, sta finendo. Non lo so per certo, ma da quello che ho sentito, siamo all’ultimo anno”. Parole che suonano come una doccia gelata: nonostante la serie ormai sia a detta dei più in declino, avendo perso lo smalto dei fasti del passato, immaginare un mondo senza nuove puntate dei Simpson, dopo 31 stagioni, poteva sembrare impossibile a qualcuno.

E proprio a proposito della longevità dello show, Danny Elfman continua:

“Tutto quello che posso dire è che sono così sbalordito e stupito che sia durato tanto a lungo. Quindi, devi capire, quando ho inciso I Simpson, ho composto questo brano folle e non mi aspettavo che qualcuno avrebbe potuto ascoltarlo, perché mai mi sarei aspettato che lo show potesse avere una possibilità. Davvero, mi aspettavo che avrebbe funzionato per tre episodi e sarebbe stato cancellato, e sarebbe stato così, perché era così strano per quel periodo, e non pensavo che avesse una possibilità. Quindi, credimi, è una delle più grandi sorprese della mia vita”.

Leggi anche:  Futurama, in arrivo il gioco per iOS e Android

In onda dal 17 dicembre 1989, la serie tra poco spegnerà ufficialmente le 30 candeline. Episodio dopo episodio, stagione dopo stagione, anno dopo anno, Homer, Bart, Lisa, Marge e Maggie hanno scavato un solco nel mondo dell’animazione, tracciando una linea netta che separa in maniera marcata ciò che era stato pensato e prodotto prima e dopo il loro avvento.

Nonostante gli anni migliori siano passati da un pezzo e per un certo verso possano anche essere considerati superati, sono tantissime le serie animate che devono tantissimo al capolavoro da record di Matt Groening: a partire dallo stesso Futurama, fino ai Griffin, South Park, Bob’s Burger e gli stessi Rick and Morty. Non ci resta quindi che attendere comunicazioni ufficiali.

Fonte: Joe

Altri articoli in News

Miracle Workers: Dark Ages – il trailer della serie con Daniel Radcliffe

Sara Susanna10 Dicembre 2019

Netflix ordina docuserie Cheer dal direttore di Last Chance U

Alessandra Campodonico10 Dicembre 2019

South Park, Babbo Natale torna per rovinare le Feste

Alessandra Campodonico10 Dicembre 2019

Ride with Norman Reedus: AMC rinnova lo show per una quinta stagione

Sara Susanna9 Dicembre 2019

Marvel’s Runaways: Rilasciata un’anteprima del crossover con Cloak & Dagger

Alessio Lonigro9 Dicembre 2019

Marvel’s Runaways: I nuovi character poster della terza ed ultima stagione

Alessio Lonigro9 Dicembre 2019