Showtime apre le porte ad una possibile quarta stagione di Twin Peaks

News
Matteo Ivaldi
Amante delle storie in ogni forma, ha affittato un emisfero del cervello a mondi immaginari. Avendo passato l'infanzia tra navi spaziali, Tolkien e Final Fantasy non può più fare a meno di flirtare con la fantascienza, la letteratura e i videogiochi. Talvolta può sembrarvi distratto, in realtà è probabile che stia facendo scorrere scene assurde nella sua testa con tanto di titoli di coda.

Amante delle storie in ogni forma, ha affittato un emisfero del cervello a mondi immaginari. Avendo passato l'infanzia tra navi spaziali, Tolkien e Final Fantasy non può più fare a meno di flirtare con la fantascienza, la letteratura e i videogiochi. Talvolta può sembrarvi distratto, in realtà è probabile che stia facendo scorrere scene assurde nella sua testa con tanto di titoli di coda.

Tempo di lettura: 2 minuti

La terza stagione della serie di culto di David Lynch Twin Peaks che ha finalmente risolto un cliffhanger durato venticinque anni salvo introdurre nuovi misteri e punti interrogativi insoluti nell’arco di diciotto episodi andati in onda per Showtime tra il maggio ed il settembre 2017, potrebbe non essere l’ultima.

Il ritorno di Twin Peaks ha tenuto incollati agli schermi i fan ricevendo ottimi pareri da parte della critica, una produzione ambiziosa che è costata al regista di Eraserhead, The Elephant Man, Velluto Blu e Mulholland Drive oltre quattro anni di lavoro e il casting di più duecento attori di ogni nazionalità che, appassionati alla storia bizzarra ma ipnotica della piccola cittadina nello stato di Washington, hanno accettato di apparire anche per pochi secondi pur di contribuire al progetto di uno dei più visionari registi americani viventi.

Che Twin Peaks non potesse tornare con cadenza annuale era pressoché certo, eppure Gary Levine e David Nevins, amministratori di Showtime, entusiasti del successo della terza stagione, non intendono affatto chiudere le porte ad una possibile quarta in un lontano futuro oppure ad una nuova opera firmata Lynch e Mark Frost.

Il progetto è stato straordinario” annunciano, “e la reazione dei fan è stata magnifica. Abbiamo avuto l’occasione di conversare riguardo le precedenti stagioni e quello che sta succedendo nel presente. [Lynch] non è il tipo da lasciarsi influenzare dalle vendite”.

Tuttavia Twin Peaks non è soltanto una serie televisiva ben realizzata, ma un brand che a distanza di una generazione continua a mietere nuovi interessati e a generare interrogativi che potrebbero essere risolti solo attraverso la realizzazione di nuovo materiale. L’entusiasmo di Showtime per un prodotto tanto memorabile è palese. Gli sforzi di Lynch nel rendere realtà il nuovo Twin Peaks sono stati proibitivi, avendo scritto e diretto personalmente le diciotto ore che compongono la terza stagione – d’altro canto l’unica autentica preoccupazione del settantunenne regista nato a Missoula, sembra essere il tempo che occorrerà a una ipotetica quarta stagione nel superare tutta la fase di concepimento e pre-produzione così da non perdere il confronto qualitativo con la terza appena conclusasi.

Se tali questioni verranno risolte e Lynch potrà di nuovo godere del controllo completo sulla serie, Twin Peaks potrebbe benissimo arricchirsi di un nuovo capitolo, fermo restando che in tutta probabilità, anche in caso di green light, l’agente Cooper non tornerà comunque prima del 2020 inoltrato.

Fonte: Indiewire

Altri articoli in News

Marvel’s Helstrom: La serie per Hulu è stata cancellata prima della messa in onda?

Alessio Lonigro22 Aprile 2020

Marvel: La compagnia interrompe gli accordi con due sceneggiatori a causa del coronavirus

Alessio Lonigro21 Aprile 2020

What If…?: La produzione della serie animata dei Marvel Studios sta continuando da remoto

Alessio Lonigro16 Aprile 2020

Agents of S.H.I.E.L.D: Enver Gjokaj tornerà nei panni di Daniel Sousa nella settima stagione

Alessio Lonigro15 Aprile 2020

Agents of S.H.I.E.L.D: Rivelata la data di uscita e la sinossi della settima ed ultima stagione

Alessio Lonigro14 Aprile 2020

Disney+: Un misterioso progetto legato agli X-Men è in fase di sviluppo?

Alessio Lonigro2 Aprile 2020