https://www.youtube.com/watch?v=l5RbLLplba8
News
Marco Pasqualini
Nato nel 1982 Marco è un ragazzo di città che ama la campagna più del multiplayer, pratica la monogamia su console, ne ama una alla volta anche se spesso si concede qualche scappatella su PC.

Nato nel 1982 Marco è un ragazzo di città che ama la campagna più del multiplayer, pratica la monogamia su console, ne ama una alla volta anche se spesso si concede qualche scappatella su PC.

Tempo di lettura: 2 minuti

Intervistato a proposito del nuovo serial Luke Cage, Quentin Tarantino ha espresso la propria delusione.  In passato il regista,dopo aver diretto Le Iene, era stato molto vicino a realizzarne il film ma aveva abbandonato il progetto che avrebbe dovuto essere ambientato negli anni 70. Proprio l’attualizzazione del personaggio non piace al noto regista  che ha dichiarato:

“Beh, in tutta franchezza, a dir la verità, potrei essere critico verso la serie , perché sono legato a quella degli anni settanta .Non mi trovo d’accordo con questa nuova direzione intrapresa dal personaggio. Sono convinto  che la prima versione, quella originale… fosse fantastica , era un tentativo da parte della Marvel di creare qualcosa di diverso  con un’atmosfera blacksploitation in uno dei loro fumetti sui supereroi. E pensavo  che avessero assolutamente centrato il bersaglio. Quindi, sarebbe bastato prendere quella versione, metterla in forma di sceneggiatura  e, ciak,girare. La collocazione temporale doveva rimanere la stessa”.

Inoltre il regista aveva già dichiarato uno dei motivi per cui aveva abbandonato il film era dovuto all’influenza nerd dei suoi amici appassionati di fumetti : il regista voleva Laurence Fishburne o Wesley Snipes come protagonisti, con il regista più orientato verso il primo mentre gli altri verso il secondo semplicemente perchè a loro parere  Fishburne non avrebbe mai raggiunto il fisico adeguato per il ruolo, mentre Snipes,pur avendo doti attoriali minori, al tempo era alquanto massiccio.

Alla fine Tarantino ha realizzatto Pulp Fiction,un capolavoro, e con l’impostazione anni 90 dei supereroi Hollywoodiani sicuramente e fortunatamente ci siamo persi una gran bella cavolata, visto e considerato che mamma Marvel non avrebbe mai lasciato libera creatività ad un regista così audace che normalmente tratta sesso,violenza e sangue con una naturalezza disarmante. Infatti lo stesso Tarantino ha dichiarato che nel caso,un giorno, realizzerà un film supereroistico, questo dovrà essere basato su un personaggio originale e non come semplice adattamento.

Per chi non l’avesse ancora visto  alleghiamo il trailer Netflix. 

 

Altri articoli in News

Marvel’s Helstrom: La serie per Hulu è stata cancellata prima della messa in onda?

Alessio Lonigro22 Aprile 2020

Marvel: La compagnia interrompe gli accordi con due sceneggiatori a causa del coronavirus

Alessio Lonigro21 Aprile 2020

What If…?: La produzione della serie animata dei Marvel Studios sta continuando da remoto

Alessio Lonigro16 Aprile 2020

Agents of S.H.I.E.L.D: Enver Gjokaj tornerà nei panni di Daniel Sousa nella settima stagione

Alessio Lonigro15 Aprile 2020

Agents of S.H.I.E.L.D: Rivelata la data di uscita e la sinossi della settima ed ultima stagione

Alessio Lonigro14 Aprile 2020

Disney+: Un misterioso progetto legato agli X-Men è in fase di sviluppo?

Alessio Lonigro2 Aprile 2020