The Punisher: Jon Bernthal torna a parlare del futuro del personaggio

News
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

In una nuova intervista con UPROXX rilasciata durante il tour promozionale di Le Mans ’66 – La grande sfida, Jon Bernthal è tornato a parlare del futuro di Frank Castle/The Punisher in seguito alla cancellazione della serie TV da parte di Netflix, augurandosi che i Marvel Studios possano rendere giustizia al personaggio quando rientreranno in possesso dei diritti.

Beh, sai come funziona. Non sappiamo nulla di quel processo, e me ne compiaccio. Amo interpretare Frank. Amo la fanbase di Frank. Apprezzo davvero quanto significhi per le persone della comunità militare e delle forze dell’ordine. I fan dei fumetti sono i migliori fan del mondo. Ho molto a cuore il personaggio. Quindi sono stato davvero grato per quest’opportunità. E penso che, come ho detto, non si tratta di farlo o meno bensì di farlo nel modo migliore e fare una versione di lui che possa rendergli giustizia. E, ovviamente, mi prenderò sempre cura di Frank con tutte le mie forze.

Ancora una volta, non riuscirei mai a farvi capire a parole quanto rispetto e amore provo per quella comunità e per tutte le persone in quelle comunità che mi hanno accolto.” ha aggiunto Bernthal. “Quindi penso che la storia di Frank Castle abbia davvero colpito nel segno, e credo che questo rappresenti una parte molto importante di lui.

SINOSSI
L’ex marine divenuto vigilante Frank Castle (Jon Bernthal) ha vissuto una vita tranquilla per strada fino a quando improvvisamente non viene coinvolto nel tentato omicidio di una giovane ragazza (Giorgia Whigham). Naturalmente l’uomo è incuriosito dal mistero che la circonda e da coloro che sono alla ricerca delle informazioni che custodiva la ragazza. Castle pertanto, si segna un nuovo bersaglio sulla schiena perché nuovi e vecchi nemici lo costringono a confrontarsi con sé stesso, ad accettare il suo destino e ad abbracciare definitivamente la vita nei panni di The Punisher.

Fonte: HeroicHollywood

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora recuperato il Blu-Ray di Avengers: Endgame? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in News

Marvel’s Helstrom: La serie per Hulu è stata cancellata prima della messa in onda?

Alessio Lonigro22 Aprile 2020

Marvel: La compagnia interrompe gli accordi con due sceneggiatori a causa del coronavirus

Alessio Lonigro21 Aprile 2020

What If…?: La produzione della serie animata dei Marvel Studios sta continuando da remoto

Alessio Lonigro16 Aprile 2020

Agents of S.H.I.E.L.D: Enver Gjokaj tornerà nei panni di Daniel Sousa nella settima stagione

Alessio Lonigro15 Aprile 2020

Agents of S.H.I.E.L.D: Rivelata la data di uscita e la sinossi della settima ed ultima stagione

Alessio Lonigro14 Aprile 2020

Disney+: Un misterioso progetto legato agli X-Men è in fase di sviluppo?

Alessio Lonigro2 Aprile 2020