The Twilight Zone: entro due mesi inizierà la produzione della serie

News
Avatar
Appassionato di cinema, videogiochi e serie TV da forse troppo tempo e con sempre tanti, troppi, film da vedere, videogiochi da giocare e serie TV da completare.

Appassionato di cinema, videogiochi e serie TV da forse troppo tempo e con sempre tanti, troppi, film da vedere, videogiochi da giocare e serie TV da completare.

Tempo di lettura: 2 minuti

Secondo quanto riportato da Deadline durante il TCA del 2018, il presidente dei CBS TV Studios, David Stapf, e l’EVP Original Content, Julie McNamara, hanno confermato che Jordan Peele (Get Out) e Simon Kinberg inizieranno entro i prossimi due mesi la produzione del reboot di The Twilight Zone. I due boss hanno anche dichiarato chi supervisionerà la serie, della quale sono previsti 10 episodi per stagione. Alla domanda sul riavvio, McNamara ha dichiarato:

“Abbiamo una stanza, abbiamo una prima stagione di concetti, schemi, sceneggiatura – varie fasi di tutte queste cose – di quel 10 eps a stagione. Siamo sulla buona strada e inizieremo la produzione nei prossimi due mesi”.

The Twilight Zone

Stapf ha commentato inoltre che, dal momento che si tratta di un’antologia, la serie “non ha bisogno di un vero e proprio supervisore”. McNamara ha aggiunto che Greg Yaitanes supervisionerà comunque la continuità dello show dal punto di vista della produzione, un ruolo minore rispetto a quello solito di quella posizione.

La serie The Twilight Zone di Jordan Peele sarà prodotta da CBS Television Studios in collaborazione con Monkeypaw Productions di Jordan Peele e la Genre Films di Simon Kinberg. Jordan Peele, Simon Kinberg e Marco Ramirez saranno i produttori esecutivi e collaboreranno all’episodio principale. Win Rosenfeld e Audrey Chon serviranno anche loro come produttori esecutivi. L’originale The Twilight Zone ha portato gli spettatori in un’altra dimensione, una dimensione non solo visiva o sonora, ma anche mentale.

The Twilight Zone

Creata da Rod Serling, la serie è stata un viaggio di cinque anni in una meravigliosa terra di immaginazione per la CBS, dal 1959 al 1964. In un certo senso è la madrina delle serie di fantascienza, dato che lo spettacolo ha esplorato le speranze, le disperazioni, la superbia ed i pregiudizi dell’umanità in modi metaforici, in cui il dramma convenzionale non poteva.

Nel 1983 Steven Spielberg ha prodotto e diretto una versione di film antologico di grande budget, Twilight Zone: The Movie, con la partecipazione alla regia di: John Landis, Joe Dante e George Miller. Lo spettacolo è stato ripreso dalla CBS negli anni ’80 ed ha funzionato per tre stagioni, diretto da artisti del calibro di William Friedkin, Atom Egoyan e Wes Craven. È stato rianimato di nuovo su UPN ed ospitato da Forest Whitaker nel 2002 per una stagione. Un altro risveglio è stato tentato nel 2012 con Bryan Singer (X-Men: Giorni di un Futuro Passato) che doveva sviluppare, produrre e dirigere.

Fonte: comingsoon.net

Altri articoli in News

Marvel’s Helstrom: La serie per Hulu è stata cancellata prima della messa in onda?

Alessio Lonigro22 Aprile 2020

Marvel: La compagnia interrompe gli accordi con due sceneggiatori a causa del coronavirus

Alessio Lonigro21 Aprile 2020

What If…?: La produzione della serie animata dei Marvel Studios sta continuando da remoto

Alessio Lonigro16 Aprile 2020

Agents of S.H.I.E.L.D: Enver Gjokaj tornerà nei panni di Daniel Sousa nella settima stagione

Alessio Lonigro15 Aprile 2020

Agents of S.H.I.E.L.D: Rivelata la data di uscita e la sinossi della settima ed ultima stagione

Alessio Lonigro14 Aprile 2020

Disney+: Un misterioso progetto legato agli X-Men è in fase di sviluppo?

Alessio Lonigro2 Aprile 2020