New Girl 6×15 – il collante del romanzo

Recensioni
Alessandro d'Amito
Siberian89 o, per gli amici Sib. Geek blogger, amante di film, giochi, serie tv, fumetti, romanzi, Magic the Gathering, Hearthstone. Fanatico Caotico.
@Siberian89

Siberian89 o, per gli amici Sib. Geek blogger, amante di film, giochi, serie tv, fumetti, romanzi, Magic the Gathering, Hearthstone. Fanatico Caotico.

Tempo di lettura: 2 minuti

New Girl mantiene il suo focus su Winston e sulla sua relazione con Aly con questa quindicesima puntata intitolata Glue. Trascinato dall’entusiasmo e dalla voglia di fare un passo avanti, Winston inizia a progettare la sua proposta di matrimonio.

Ovviamente non potrebbe organizzare una proposta memorabile senza l’aiuto dei fidati Schmidt e Cece, pronti a sacrificare i muri della loro nuova casa e la facciata della loro relazione pur di aiutare l’amico nella dichiarazione d’amore più importante in una relazione.

New Girl 6x15

Ma l’episodio non si ferma qui, anzi apre con Nick e il suo folle nervosismo. Mentre nessuna casa editrice sembra essere interessata a pubblicare The Pepperwood Chronicles, il suo capolavoro indiscusso, Regan e Jess uniranno le forze per permettere un minimo di successo per lo scrittore.

Questa puntata riesce a funzionare grazie alla combinazione di momenti divertenti e scene realistiche, dando una buona dose di credibilità agli avvenimenti con qualche punta di strana follia. Nonostante la rottura tra Jess e Robby sia funzionale ad un ritorno di fiamma per Nick, la protagonista aiuta Regan in tutti i modi per permetterle di comprendere il suo ruolo nella relazione amorosa.

New Girl 6x15

Con Winston si continua a giocare sull’impegno sentimentale ma continua a mancare la risoluzione di una questione importante: il personaggio è già sposato e spero che la cosa venga affrontata anziché semplicemente dimenticata.

L’episodio è stato piuttosto divertente e sembra confermare un trend quantomeno stabile per New Girl. Speriamo che la situazioni migliori o quantomeno si mantenga su questi livelli.

Altri articoli in Recensioni

Sex Education 2 Recensione, audace masterclass di vita

Martina Cofano7 Gennaio 2020

The Witcher Recensione, il secondo volto del destino targato Netflix

Martina Cofano20 Dicembre 2019

Atypical 3 Recensione, una seduta terapeutica con la famiglia Gardner

Martina Cofano6 Novembre 2019

Baby 2 Recensione, le luci della notte sopra Roma

Martina Cofano22 Ottobre 2019

El Camino Recensione, il ritorno del figliol prodigo

Martina Cofano17 Ottobre 2019

Disincanto 2 Recensione, il nuovo falso impero di Matt Groening

Martina Cofano26 Settembre 2019