Netflix apre ad altre serie tv Marvel

News
Stefano Dell'Unto

Tempo di lettura: 1 minuto

Cindy Holland, vicepresidente di Netflix, è intervenuta al tour stampa estivo della Television Critics Association ed ha dichiarato: “Ci sono sempre discussioni in corso su altri spin-off delle serie Marvel.”

L’accordo iniziale della Marvel con Netflix prevedeva cinque serie: Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage, Iron Fist e The Defenders. Nel 2017 si è aggiunta la serie The Punisher. Il sanguinario vigilante, interpretato da Jon Bernthal, è stato introdotto nella seconda stagione di Daredevil.

Tra le possibili serie spin-off, si vocifera da tempo di una trasposizione di Eroi in vendita, team-up tra Luke Cage e Iron Fist, che si sono già incontrati in The Defenders. Qualcuno vorrebbe una serie sulle Figlie del Drago, con Misty Knight e Colleen Wing. Si è parlato anche di una possibile trasposizione di Moon Knight.

La Holland ha parlato anche del ritmo a volte prolisso delle serie: “In alcune delle prime trattative che abbiamo fatto con altri studios, abbiamo cercato di uscire dai tredici episodi convenzionali delle serie tv. Se guardate le serie che abbiamo fatto al di fuori dei Netflix Studios, spesso le stagioni non sono composte da più di dieci episodi.”

“In linea di massima, dipende sempre dai creatori delle serie e dal ritmo che vogliono dare ai loro personaggi.”

Fonte: ScreenRant

Altri articoli in News

Star Trek Lower Decks: le prime immagini della serie animata

Stefano Dell'Unto22 Luglio 2019

The Walking Dead: Jordan Vogt-Roberts dirigerà il pilot della nuova serie

Stefano Dell'Unto22 Luglio 2019

Project Blue Book: il teaser trailer della seconda stagione

Sara Susanna22 Luglio 2019

Caterina la Grande: nuovo trailer della serie con Hellen Mirren

Sara Susanna22 Luglio 2019

DuckTales: nella seconda stagione arrivano Pippo e Cip & Ciop Agenti Speciali

Stefano Dell'Unto22 Luglio 2019

Riverdale: Shannen Doherty nel cast della quarta stagione

Stefano Dell'Unto22 Luglio 2019