Neil Gaiman firma un contratto in esclusiva con Amazon Studios

News
Stefano Dell'Unto

Tempo di lettura: 2 minuti

Neil Gaiman (Sandman, American Gods, Good Omens) ha firmato un contratto in esclusiva con Amazon Studios per creare nuovi contenuti per la piattaforma streaming disponibile in più di 200 paesi. Gaiman ha già collaborato con Amazon Studios nella realizzazione della trasposizione televisiva di Good Omens, il romanzo scritto a quattro mani con Terry Pratchett (autore della serie di romanzi di Mondo Disco).

Gaiman: “Ho preso questa decisione perché mi sono divertito molto a lavorare con il team Amazon su Good Omen. Sono collaboratori svegli ed entusiasti, erano determinati quanto me a rendere Good Omens qualcosa di unico ed entusiasmante. Sono felice di sapere che Amazon sarà la mia casa in futuro e che potrò fare televisione in un modo mai visto prima, in modo insolito e molto divertente.”

Good Omens è stato pubblicato in Italia nel 1990 con il titolo Buona Apocalisse a tutti!.

La serie tv si svolge nel 2018. L’Apocalisse si approssima e il Giudizio Finale sta per abbattersi sull’umanità. Stando al Libro di Profezie di Agnes Nutter Strega, il mondo finirà il prossimo sabato prima di cena. Le armate del Bene e del Male si riuniscono, Atlantide s’innalza e gli animi si surriscaldano. Tutto sembra andare secondo il Piano Divino. Ma l’angelo Aziraphale e il demone Crowley vivono tra i mortali fin dall’Inizio dei Tempi e l’idea di una guerra imminente non li solletica. E l’Anticristo sembra essere stato collocato nel posto sbagliato.

David Tennant (Doctor Who, Jessica Jones) interpreta l’angelo Aziraphale e Michael Sheen (Tron: Legacy) è il demone Crowley.

E’ stato inoltre annunciato che la due volte premio Oscar Frances McDormand (Tre manifesti a Ebbing, Missouri) presterà la voce a Dio.

Nel cast figurano inoltre Jon Hamm (Baby Driver) nel ruolo dell’arcangelo Gabriele, Jack Whitehall (Lo Schiaccianoci e i quattro Regni), Michael McKean (Better Call Saul), Adria Arjona (Pacific Rim: La Rivolta), Nina Sosanya (Strike Back: Retribution), Ned Dennehy (Peaky Blinders), Ariyon Bakare (Life), Mark Gatiss (Game of Thrones), Derek Jacobi (Il Gladiatore), Nick Offerman (7 sconosciuti a El Royale) e Miranda Richardson (Stronger – Io sono più forte).

La miniserie è composta da sei episodi di un’ora l’uno, interamente scritta da Gaiman che è anche lo showrunner. BBC Studios co-produce la serie insieme a Narrativia e The Blank Corporation e in associazione con BBC Worldwide per Amazon Prime Video e BBC.

Good Omens sarà disponibile da ottobre 2019 su Prime Video.

Fonte: Deadline

Altri articoli in News

Marvel’s Helstrom: La serie per Hulu è stata cancellata prima della messa in onda?

Alessio Lonigro22 Aprile 2020

Marvel: La compagnia interrompe gli accordi con due sceneggiatori a causa del coronavirus

Alessio Lonigro21 Aprile 2020

What If…?: La produzione della serie animata dei Marvel Studios sta continuando da remoto

Alessio Lonigro16 Aprile 2020

Agents of S.H.I.E.L.D: Enver Gjokaj tornerà nei panni di Daniel Sousa nella settima stagione

Alessio Lonigro15 Aprile 2020

Agents of S.H.I.E.L.D: Rivelata la data di uscita e la sinossi della settima ed ultima stagione

Alessio Lonigro14 Aprile 2020

Disney+: Un misterioso progetto legato agli X-Men è in fase di sviluppo?

Alessio Lonigro2 Aprile 2020