My Hero Academia – 2×09 Bakugou vs Uraraka

Recensioni
Alessandro d'Amito
Siberian89 o, per gli amici Sib. Geek blogger, amante di film, giochi, serie tv, fumetti, romanzi, Magic the Gathering, Hearthstone. Fanatico Caotico.
@Siberian89

Siberian89 o, per gli amici Sib. Geek blogger, amante di film, giochi, serie tv, fumetti, romanzi, Magic the Gathering, Hearthstone. Fanatico Caotico.

Tempo di lettura: 2 minuti

È quasi un peccato doverlo dire ma, vedendo questo episodio di My Hero Academia, ci si rende conto come gli scontri veramente interessanti siano iniziati solo ora. Con metà puntata dedicata, Bakugou vs Uraraka ha saputo proporre una sfida decisamente più combattuta di quello che si possa pensare.

Bakugou è sempre stato presentato come forte, violento e avventato mentre Uraraka ha sempre dimostrato di avere uno scopo ma di essere poco resistente e non particolarmente sveglia. Il loro combattimento, però, metterà in mostra aspetti che non erano mai stati associati a questi due personaggi, costruendo uno scontro emozionante e dando una sensazione di crescita legata alla determinazione dei due protagonisti di riuscire ad attirare l’attenzione e dimostrare il proprio valore.

My Hero Academia 2x09

La cosa più interessante è stata l’assoluta eliminazione del discorso uomo contro donna: il pubblico è stato violentemente zittito appena ha cercato di difendere la “debole ragazza” vittima delle esplosioni e Bakugou ha considerato Uraraka semplicemente come un avversario e mai come qualcosa di delicato. Come sempre, non facciamo spoiler sull’andamento e sui risultati dello scontro ad eliminazione diretta, ma passiamo alla seconda parte dell’episodio. Ovviamente, l’aspirante eroe sconfitto non ha preso la sua eliminazione troppo bene e ha accusato un duro colpo, anche se si mostra piuttosto tranquillo con i compagni di classe.

Si ha anche il tempo di concludere la disputa tra Kirishima e Tetsutetsu, con un rapidissimo braccio di ferro, e si passa al piatto principale del prossimo episodio: Midoriya contro Todoroki e l’indiretta sfida tra All MightEndeavor. Come sempre, è l’eroe di fuoco a prendere a cuore il suo confronto indiretto con All Might e non ne fa mistero nemmeno con il giovane Deku; d’altra parte, è proprio quest’ultimo a ricordare al professionista che sia lui che suo figlio sono persone uniche e estranee alla loro rivalità.

My Hero Academia 2x09

Questo episodio è stato forse uno dei più emozionanti di questo arco narrativo, almeno fino ad ora, e la serie continua piacevolmente a dare un senso di crescita ai suoi protagonisti, non limitandoli a semplici mezzi per scontri tra superpoteri. La seconda stagione di My Hero Academia sta iniziando a mostrare i muscoli, proponendo quelle emozioni a cui ci aveva abituato nella sua prima stagione e difendendo il suo posto tra le serie anime shonen più interessanti in circolazione.

Altri articoli in Recensioni

El Camino Recensione, il ritorno del figliol prodigo

Martina Cofano17 Ottobre 2019

Disincanto 2 Recensione, il nuovo falso impero di Matt Groening

Martina Cofano26 Settembre 2019

La Casa di Carta 3 Recensione, una rapina 2.0

Martina Cofano24 Luglio 2019

Stranger Things 3 Recensione, non è solo il Sottosopra

Martina Cofano6 Luglio 2019

Recensione Jessica Jones – Stagione 3, qual è la differenza tra il bene e il male?

Martina Cofano23 Giugno 2019

Recensione Black Mirror 5, il presente è davanti a noi

Martina Cofano4 Giugno 2019