My Hero Academia – 2×06 Il ragazzo nato con ogni dono

Recensioni
Alessandro d'Amito
Siberian89 o, per gli amici Sib. Geek blogger, amante di film, giochi, serie tv, fumetti, romanzi, Magic the Gathering, Hearthstone. Fanatico Caotico.
@Siberian89

Siberian89 o, per gli amici Sib. Geek blogger, amante di film, giochi, serie tv, fumetti, romanzi, Magic the Gathering, Hearthstone. Fanatico Caotico.

Tempo di lettura: 2 minuti

Questo episodio è uno di quelli che mostra come mai My Hero Academia abbia tutto il successo e il seguito che ha. Partendo da una delle situazioni più classiche per gli shonen, una sfida tra persone dotate di poteri particolari, riesce a inserire naturalmente approfondimenti sui suoi personaggi.

La cosa che più meraviglia è la tinta macabra che copre i primi minuti della puntata, con Todoroki che rivela i motivi dell’odio per suo padre a Midoriya. Quando si ha a che fare con un personaggio in cattivi rapporti con i genitori ci si aspetta qualcosa di vicino alla normalità, usato come scusa per attirare una certa fascia di pubblico, mentre il rapporto tra Endeavor e suo figlio è semplicemente nato per motivi sbagliati.

My Hero Academia 2x06

Passato il momento teso, si torna allo spettacolo con l’annuncio della nuova prova, un torneo ad eliminazione diretta, e con l’inizio delle attività secondarie per tutti quelli che non sono riusciti a rientrare tra i finalisti. Ancora una volta, My Hero Academia stupisce in questo frangente, sfruttando queste attività come scusa per un veloce riempitivo anziché svilupparci su episodi vuoti a livello di trama. Considerando il tempo che la serie stava dedicando ai riassunti iniziali e il fatto che avrà un numero di episodi maggiori rispetto alla serie precedente, non sarebbe stato strano se avesse deciso di creare un episodio filler dal nulla ma, stupendoci, non è questa la strada che ha percorso.

È quindi iniziata la parte finale dell’evento sportivo che permette ai vari studenti di mettersi in mostra con gli eroi professionisti e, per quella che dovrebbe essere una scelta casuale, il primo a salire sul ring sarà proprio Midoriya per il suo scontro con Hitoshi Shinso. Personaggio finora rimasto in disparte e dal potere ancora da rivelare, Hitoshi sembra essere più pericoloso di quanto si possa immaginare e dimostra immediatamente quanto possa essere capace di controllare la situazione.

My Hero Academia 2x06

Questo nuovo episodio di My Hero Academia ha molto da dimostrare, a partire dal fatto che non ha intenzione di sacrificare minutaggio più del necessario per assecondare logiche di mercato, e costruisce molta attesa per quello che sarà lo spettacolo del torneo ad eliminazione diretta.

L’unica cosa che non è chiara è perché proprio lo scontro di Midoriya sia quello di apertura, considerando che i rami del torneo avevano un’ordine diverso. In fondo, però, possiamo sorvolare su questa scelta del tutto arbitraria.

Altri articoli in Recensioni

Sex Education 2 Recensione, audace masterclass di vita

Martina Cofano7 Gennaio 2020

The Witcher Recensione, il secondo volto del destino targato Netflix

Martina Cofano20 Dicembre 2019

Atypical 3 Recensione, una seduta terapeutica con la famiglia Gardner

Martina Cofano6 Novembre 2019

Baby 2 Recensione, le luci della notte sopra Roma

Martina Cofano22 Ottobre 2019

El Camino Recensione, il ritorno del figliol prodigo

Martina Cofano17 Ottobre 2019

Disincanto 2 Recensione, il nuovo falso impero di Matt Groening

Martina Cofano26 Settembre 2019