Marvel Television: La divisione televisiva sarà inglobata dai Marvel Studios

News
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

In seguito alla promozione del presidente dei Marvel Studios Kevin Feige a Chief Creative Officer dell’intera Casa delle Idee, la barriera tra la divisione televisiva di Marvel Entertainment e quella cinematografica verrà ufficialmente abbattuta e ciò comporterà una riorganizzazione interna della compagnia.

Stando a quanto riportato da testate autorevoli come Variety e The Hollywood Reporter, infatti, Marvel Television non svilupperà nuove serie TV al di fuori di quelle attualmente in fase di produzione poiché la divisione verrà inglobata dai Marvel Studios. Ciò significa che Marvel’s Helstrom e i cinque show animati per adulti destinati alla piattaforma di streaming Hulu (Marvel’s M.O.D.O.K., Marvel’s Hit-Monkey, Marvel’s Tigra & Dazzler, Marvel’s Howard the Duck e Marvel’s The Offenders) saranno gli ultimi progetti della divisione televisiva. Come specificato da THR, tuttavia, “Marvel Television non cesserà di esistere“.

Karim Zreik, vice presidente senior di programmazione e di produzione, e i membri del suo team lavoreranno d’ora in poi per i Marvel Studios. Zreik supervisionerà i progetti attualmente in produzione. Il presidente di Marvel Television, Jeph Loeb, resterà alla compagnia durante la transizione ma, al momento, non è chiaro quando e se lascerà definitivamente l’incarico.

Secondo le fonti, inoltre, numerosi esecutivi di Marvel Television e di Marvel Home & Family Entertainment saranno licenziati per effetto della transizione (si stima che una ventina di impiegati lasceranno lo studio). Brian Crosby, direttore creativo di Marvel Themed Entertainment, non lavorerà più sui progetti Marvel legati ai parchi tematici Disney ma resterà ugualmente alla compagnia. Altri dirigenti colpiti da quest’operazione sono Marsha Griffin, Mark Ambrose, Tom Lieber e Aimee Carlson.

Il Chief di Marvel Home & Family Entertainment Cort Lane, invece, dovrebbe restare in carica fino a Gennaio come parte della transizione, soprattutto considerando l’uscita del primo prodotto per bambini in età prescolare della divisione, Marvel’s Spidey and His Amazing Friends. Lane, responsabile dell’animazione televisiva, ha sempre avuto rapporti profondi con altre controparti legate ai franchise Disney, tra cui licenze come Hasbro e LEGO.

Fonte: THR

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora recuperato il Blu-Ray di Avengers: Endgame? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in News

Marvel’s Helstrom: La serie per Hulu è stata cancellata prima della messa in onda?

Alessio Lonigro22 Aprile 2020

Marvel: La compagnia interrompe gli accordi con due sceneggiatori a causa del coronavirus

Alessio Lonigro21 Aprile 2020

What If…?: La produzione della serie animata dei Marvel Studios sta continuando da remoto

Alessio Lonigro16 Aprile 2020

Agents of S.H.I.E.L.D: Enver Gjokaj tornerà nei panni di Daniel Sousa nella settima stagione

Alessio Lonigro15 Aprile 2020

Agents of S.H.I.E.L.D: Rivelata la data di uscita e la sinossi della settima ed ultima stagione

Alessio Lonigro14 Aprile 2020

Disney+: Un misterioso progetto legato agli X-Men è in fase di sviluppo?

Alessio Lonigro2 Aprile 2020