Marvel Television: ABC abbandona il progetto dedicato alle supereroine Marvel

News
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

Lo scorso anno il sito Deadline aveva riportato l’intenzione di Marvel Television di sviluppare una serie TV incentrata totalmente su personaggi femminili semi-sconosciuti dell’Universo Marvel, ispirata probabilmente ai team-up tra supereroine dei fumetti (A-Force, Lady Liberators e Fearless Defenders sono solo alcuni esempi).

Stando ad un nuovo aggiornamento riportato proprio da Deadline, tuttavia, sembra che il progetto partorito dalla mente di Allan Heinberg, creatore degli Young Avengers nei fumetti, sia stato definitivamente abbandonato da ABC nonostante la volontà da parte di Marvel Television di produrre l’episodio pilota.

Al momento non è chiaro se questa serie TV vedrà mai la luce o se verrà sviluppata da qualche altro network, tra cui Hulu, Freeform o dalla stessa piattaforma Disney+ che debutterà verso la fine dell’anno e che accoglierà numerosi serial prodotti dai Marvel Studios.

Ricordiamo che Allan Heinberg aveva già lavorato in televisione per diversi serial di successo tra cui è possibile citare Sex and the City, The O.C. e Una mamma per amica mentre, a livello cinematografico, ha realizzato la sceneggiatura di Wonder Woman, pellicola prodotta dalla Warner/DC Entertainment e diretta da Patty Jenkins.

Questa serie TV incentrata sulle supereroine della Casa delle Idee non rappresenta l’unico progetto ad essere stato abbandonato da ABC. Occorre ricordare, infatti, il serial Marvel’s Most Wanted (spin-off di Agents of S.H.I.E.L.D dedicato a Lance Hunter e a Barbara “Bobby” Morse/Mockingbird) e il più recente Marvel’s Inhumans, considerata una delle produzioni peggiori ispirate ai fumetti Marvel degli ultimi anni. Il serial Agents of S.H.I.E.L.D, già rinnovato per la settima stagione, rimarrà, quindi, l’unica serie TV Marvel sul network ABC.

Fonte: ComicBook.com

Altri articoli in News

She-Hulk: I Marvel Studios stanno cercando un’attrice simile a Alison Brie per il ruolo?

Alessio Lonigro25 Febbraio 2020

She-Hulk: Stephanie Beatriz conferma che non interpreterà la protagonista della serie TV

Alessio Lonigro24 Febbraio 2020

WandaVision: Ecco le nuove foto dal set con Randall Park e Teyonah Parris

Alessio Lonigro23 Febbraio 2020

Marvel Studios: Hasbro ha rivelato la data di uscita di Ms. Marvel e di Hawkeye su Disney+?

Alessio Lonigro22 Febbraio 2020

Friends: è ufficiale la reunion del cast!

Martina Cofano22 Febbraio 2020

Marvel Television: Elsa Bloodstone stava per essere la protagonista di una serie per ABC

Alessio Lonigro21 Febbraio 2020