L’incubo di Hill House: nuova serie in cantiere per Netflix

Tempo di lettura: 2 minuti

Netflix sembra non arrestarsi ed ha annunciato la produzione di un nuovo show. Questa volta il genere trattato sarà l’horror. L’amore che provano i telespettatori americani di fronte a questo genere ha influenzato film e serie tv da sempre. Alcune delle storie più rinomate provengono da scrittori americani come H.P. Lovecraft, Edgar Allan Poe, Stephen King e Shirley Jackson.

Lo stesso Netflix sceglie di investire su contenuti horror sempre più frequentemente. Partendo da uno dei suoi primi prodotti originali, Hemlock Grove, passando per Black Mirror ed arrivando fino a Stranger Things, diventato uno dei successi del 2016.

Così, seguendo questo filo, Netflix mette in cantiere un nuovo show, basato su “L’incubo di Hill House”, noto in Italia anche come “La casa degli invasati”, celebre romanzo della scrittrice statunitense Shirley Jackson.

Trama e descrizione libro

L’incubo di Hill House è uno dei racconti di fantasmi più famosi della letteratura del XX secolo.

Il romanzo segue la storia di Eleanor Vance, una ragazza che da bambina era stata protagonista di un fenomeno di poltergeist. A causa di ciò, viene chiamata da un antropologo interessato ai fenomeni paranormali, il professor Montague, a trascorrere l’estate a Hill House, una casa che si suppone essere infestata.  Montague convoca diverse persone protagoniste di eventi soprannaturali, pensando che la presenza di sensitivi possa essere utile ad attirare i fantasmi della casa.  Eleonor, Theodora e Luke passeranno quindi l’estate ad Hill House per provare così che il soprannaturale esiste.

La serie sarà diretta da Mike Flanagan, che ha già scritto e diretto alcuni horror come Oculus e Ouija: Origin of Evil, e sarà composta da 10 episodi.

L’incubo di Hill House è stato già adattato due volte. Nel 1963 con il film The Haunting (Gli invasati)  e nel 1999 con un remake dallo stesso nome. Il film originale era fedele al romanzo, mentre la trasposizione degli anni ’90 aveva l’aria di essere più un thriller che un film dall’atmosfera horror. Inoltre, mentre il film del ’99 rende chiaro che è il soprannaturale ad essere il responsabile di morte e caos, nel libro e nell’adattamento cinematografico del ’63, non è mai del tutto chiaro se le “forze del male” siano reali o semplicemente frutto dell’immaginazione di una donna malata di mente.

Un’intera serie ci consentirà di esaminare questo concetto in modo più approfondito. Tra i produttori della serie, oltre a Flanagan, ci sono Trevor Macy, Justin Falvey e Darryl FrankFlanagan e Macy hanno già lavorato insieme su diversi progetti, tra cui il prossimo film  Il gioco di Gerald, adattamento, sempre per Netflix, di un romanzo horror basato sul libro di Stephen King.

FonteScreenrant

Altri articoli in News

Marvel’s Helstrom: La serie per Hulu è stata cancellata prima della messa in onda?

Alessio Lonigro22 Aprile 2020

Marvel: La compagnia interrompe gli accordi con due sceneggiatori a causa del coronavirus

Alessio Lonigro21 Aprile 2020

What If…?: La produzione della serie animata dei Marvel Studios sta continuando da remoto

Alessio Lonigro16 Aprile 2020

Agents of S.H.I.E.L.D: Enver Gjokaj tornerà nei panni di Daniel Sousa nella settima stagione

Alessio Lonigro15 Aprile 2020

Agents of S.H.I.E.L.D: Rivelata la data di uscita e la sinossi della settima ed ultima stagione

Alessio Lonigro14 Aprile 2020

Disney+: Un misterioso progetto legato agli X-Men è in fase di sviluppo?

Alessio Lonigro2 Aprile 2020