What If…?: La showrunner conferma che la serie non rivisiterà tutti i film del MCU

News
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 3 minuti

In occasione del D23 Expo, il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, ha mostrato le prime immagini di What If…?, la serie animata che approderà nel 2021 sulla piattaforma di streaming Disney+. La serie, ispirata all’omonima serie a fumetti pubblicata dalla Casa delle Idee, vedrà il ritorno di buona parte degli attori dell’Universo Cinematografico Marvel in qualità di doppiatori e Jeffrey Wright (Westworld) nei panni dell’Osservatore.

In una recente intervista con Discussing Film, la showrunnner Ashley Bradley ha confermato che la serie non rivisiterà tutti e 23 i film della Infinity Saga (composta dalle prime tre fasi del MCU) e che ogni episodio aprirà scenari del tutto inediti e alternativi:
Quello è solo un rumor. Kevin ha detto che esploreremo gli eventi di ogni film da una nuova prospettiva ma ciò non significa che ogni episodio sarà dedicato ai singoli film, non so se mi spiego. Nel video introduttivo che vi abbiamo mostrato al D23, ad esempio, c’è un’immagine di T’Challa nei panni di Star-Lord perché volevamo vedere cosa sarebbe successo se i mondi di Black Panther e di Guardiani della Galassia si fossero scontrati e fusi tra loro. Abbiamo preso due universi, esplorati in due o tre film, e li abbiamo uniti in un modo completamente nuovo e originale.

L’obiettivo non è quello di dedicare ad ogni tassello del Marvel Cinematic Universe un episodio bensì quello di avere la maggior parte dei personaggi che abbiamo conosciuto in quei 23 film. Vedrete diversi personaggi in un solo episodio.” ha proseguito la sceneggiatrice.

Con T’Challa in versione Star-Lord ci siamo chiesti: e se T’Challa avesse visitato altri pianeti? Cosa sarebbe successo? È veramente grandioso lavorare ad un progetto del genere poiché, come ho detto, penso sia piuttosto interessante assistere ad una combinazione delle interazioni tra i personaggi. In Avengers Endgame abbiamo visto Ant-Man passare del tempo con Hulk. Con What If…? faremo un ulteriore passo avanti.

In arrivo verso la fine del 2019, Disney+ sarà la piattaforma di streaming definitiva per film e serie TV della Disney, della Pixar, della Marvel, di Star Wars e del National Geographic. Il servizio esclusivo permetterà di visionare tutti i prodotti distribuiti dai Walt Disney Studios nel 2019, tra cui Captain Marvel, Avengers: Endgame, Toy Story 4, The Lion King, Aladdin e Star Wars: The Rise of Skywalker.

Fonte: ComicBook.com

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora recuperato il Blu-Ray di Iron Man? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in News

Marvel’s Helstrom: La serie per Hulu è stata cancellata prima della messa in onda?

Alessio Lonigro22 Aprile 2020

Marvel: La compagnia interrompe gli accordi con due sceneggiatori a causa del coronavirus

Alessio Lonigro21 Aprile 2020

What If…?: La produzione della serie animata dei Marvel Studios sta continuando da remoto

Alessio Lonigro16 Aprile 2020

Agents of S.H.I.E.L.D: Enver Gjokaj tornerà nei panni di Daniel Sousa nella settima stagione

Alessio Lonigro15 Aprile 2020

Agents of S.H.I.E.L.D: Rivelata la data di uscita e la sinossi della settima ed ultima stagione

Alessio Lonigro14 Aprile 2020

Disney+: Un misterioso progetto legato agli X-Men è in fase di sviluppo?

Alessio Lonigro2 Aprile 2020