I Medici: Masters of Florence-1×05/06, deludono nuovamente.

Recensioni
Alessio Meneghini
Alessio, nato a fine luglio del 1995 a Venezia, si appassiona fin dalla nascita del mondo Nerd. La sua passione nasce grazie ai supereroi (principalmente della DC Comics) e si amplifica con l’arrivo della Playstation all’età di 6 anni, la quale lo aiuta ad entrare nel mondo videoludico. Crescendo la sua passione raggiunge nuovi orizzonti, quali la passione per il cinema e per le serie TV; tra le sue serie TV “preferite” [..]

Alessio, nato a fine luglio del 1995 a Venezia, si appassiona fin dalla nascita del mondo Nerd. La sua passione nasce grazie ai supereroi (principalmente della DC Comics) e si amplifica con l’arrivo della Playstation all’età di 6 anni, la quale lo aiuta ad entrare nel mondo videoludico. Crescendo la sua passione raggiunge nuovi orizzonti, quali la passione per il cinema e per le serie TV; tra le sue serie TV “preferite” [..]

Tempo di lettura: 2 minuti

Continua il successo di pubblico per I Medici ma la critica stronca la serie con forti opinioni negative definendola “non all’altezza dei prodotti americani a cui vuole aspirare”. La serie è già stata rinnovata per una seconda stagione a causa degli ascolti numerosi.

A volte ritornano.

Le due ultime puntate dei Medici vedono un’altra volta protagonisti i coniugi Medici; questa volta la serie televisiva affronta la debolezza dei due personaggi, rappresentata con la tentazione di una scelta diversa, di un passato che ritorna e di un presente pieno di contraddizioni.

Cosimo De Medici è in esilio; non per questo si arrende alle avversità anzi cerca ogni possibile via per ritornare alla sua amata Firenze. Durante il soggiorno a Venezia conosce Maddalena che gli ricorda fin da subito, a causa dell’aspetto innocente e privo di vizi, il suo amore di gioventù che abbiamo visionato durante la prima puntata.

Il passato seduce Cosimo, il quale sceglie di arrendersi al piacere carnale della donna e dimostra la sua infima considerazione della sua consorte. Anche Contessina è tentata dal suo passato; a differenza di suo marito ella è fedele alla sua promessa di matrimonio e anche quando gli viene offerta la speranza di una vita migliore, più felice e libera da enormi responsabilità sceglie di rimanere al fianco della famiglia.

_d0b8492fabio_lovino_annabel_scholey_jpg_1003x0_crop_q85

Nella seconda puntata Cosimo De Medici si rivela essere un manipolatore, un essere umano pieno di contraddizioni. Anche quando può salvare una vita preferisce non rischiare e sceglie di eliminare ogni ostacolo per il bene della famiglia. Un’altra peculiarità di questa puntata è l’assenza di flashback, infatti gli autori in queste due puntate hanno deciso di esplorare maggiormente il rapporto dei coniugi Medici.

Non riesce a compiere il passo di qualità.

Ormai è inutile ripetere gli enormi difetti di questa serie la quale, nonostante ciò, avrà una seconda stagione poiché molto seguita dal pubblico. In essa troviamo alcuni cliché davvero fastidiosi come la notizia fornita da Marco Bello per aiutare Cosimo De Medici; una scena davvero delirante. Si sentiva il bisogno di una serie del genere ma, ovviamente, non di questa fattura.

Altri articoli in Recensioni

Sex Education 2 Recensione, audace masterclass di vita

Martina Cofano7 Gennaio 2020

The Witcher Recensione, il secondo volto del destino targato Netflix

Martina Cofano20 Dicembre 2019

Atypical 3 Recensione, una seduta terapeutica con la famiglia Gardner

Martina Cofano6 Novembre 2019

Baby 2 Recensione, le luci della notte sopra Roma

Martina Cofano22 Ottobre 2019

El Camino Recensione, il ritorno del figliol prodigo

Martina Cofano17 Ottobre 2019

Disincanto 2 Recensione, il nuovo falso impero di Matt Groening

Martina Cofano26 Settembre 2019