Halo: nuovi aggiornamenti sulla serie tv

News
Stefano Dell'Unto

Tempo di lettura: 2 minuti

Come precedentemente riportato, Rupert Wyatt (L’alba del Pianeta delle Scimmie) ha abbandonato il suo ruolo di regista e produttore esecutivo per la serie tv Halo, tratta dalla celebre saga videoludica, per una concomitanza di impegni. Le riprese partiranno il prossimo giugno a Budapest. La trasposizione è prodotta da Steven Spielberg e Showtime. Dovrebbe andare in onda non prima del 2020.

Kiki Wolfkill, studio head della Transmedia, è intervenuto su Halowaypoint ed ha spiegato: “E’ stato un anno di grande slancio ed energia, abbiamo incontrato qualche ostacolo, ma stiamo finendo l’anno felicemente esausti per quanto riguarda la serie tv. In maniera molto simile allo sviluppo del gioco, negli ultimi mesi abbiamo tenuto alto il ritmo rifinendo la sceneggiatura, definendo il concept e realizzando i prototipi pratici (ma diversamente dallo sviluppo del gioco, molti di questi prototipi sono fisici, ed è tutta un’altra emozione). Ci sono stati viaggi lunghi, viaggi brevi, conversazioni su Skype, e sessioni di lavoro che ci hanno lasciati entusiasti e impazienti di tornare a gennaio per continuare a costruire le fondamenta della nostra serie. Nel frattempo, stiamo cercando un regista e vi faremo sapere i dettagli quando torneremo.”

Kyle Killen sarà lo showrunner. La prima stagione sarà composta da dieci episodi. Il casting è nelle prime fasi per il ruolo di Master Chief. Si stanno inoltre cercando attrici per i ruolo della Dr.ssa Catherine Halsey e della ventenne Jenny, di origini asiatiche.

La serie racconterà una nuova storia “incredibilmente rispettosa del canone” creato dal videogame.

Nel 2004, Bungie, casa di sviluppo del gioco, aveva annunciato una partnership con la 20th Century Fox e la Universal Pictures per produrre e distribuire un film di Halo realizzato dalla Wingnut Films, ma il progetto non è mai stato ulteriormente sviluppato. Nel 2012 è stata realizzata la web-serie Halo 4: Forward Unto Dawn, cinque episodi di quindici minuti l’uno, usciti a cadenza settimanale per accompagnare l’uscita del quarto capitolo videoludico. Nel maggio 2013, Spielberg ha annunciato la produzione della serie tv live-action. Poco dopo, la Microsoft ha aggiunto che lo show avrebbe debuttato nell’autunno 2015 in concomitanza con l’uscita di Halo 5 ma il progetto non è andato a buon fine.

Nel maggio 2014, è giunta notizia che la serie sarà trasmessa da Showtime. Da allora è stata realizzata solo la serie digitale Halo: Nightfall, prodotta da Ridley Scott, con Mike Colter (Luke Cage) nel ruolo di Jameson Locke.

Nel 2010 è uscita anche la serie di corti anime Halo Legends.

Fonte: Halowaypoint

Aggiungi un commento all'articolo! Clicca qui.

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami

Altri articoli in News

Il Signore degli Anelli: svelata la location della serie di Prime Video

Martina Cofano19 Settembre 2019

Ms. Marvel: Le riprese della serie TV inizieranno nel settembre 2020

Alessio Lonigro19 Settembre 2019

Dion: il trailer della serie di supereroi Netflix con Michael B. Jordan

Stefano Dell'Unto18 Settembre 2019

Loki: Tom Hiddleston assicura che la serie TV risponderà a due domande incessanti dei fan

Alessio Lonigro18 Settembre 2019

Marvel Studios: Stephanie Beatriz vorrebbe interpretare She-Hulk

Alessio Lonigro18 Settembre 2019

Il Signore degli Anelli: anche la serie Amazon sarà girata in Nuova Zelanda

Stefano Dell'Unto18 Settembre 2019