Game of Thrones 7: il passato del Mastino

News
Gloria Graziani

Tempo di lettura: 2 minuti

La prima puntata della settima stagione di Game of Thrones ha visto alcune azioni del passato tornare a galla. Il Mastino ha dovuto fare i conti con ciò che aveva commesso in precedenza, precisamente nella terza puntata della quarta stagione.

Immagine correlata

Nella puntata intitolata “La fuga” (Breaker of Chains), Arya ed il Mastino, in viaggio verso Nido dell’Aquila, avevano ricevuto ospitalità da un gentile contadino e da sua figlia. I due erano davvero poveri, ma non avevano rifiutato di condividere i loro averi con i viaggiatori e gli avevano offerto un alloggio ed un pasto caldo. Dopo aver usufruito della loro gentilezza però, il Mastino aveva picchiato e derubato il contadino del poco argento che aveva, raccontando ad Arya che comunque aveva fatto loro un favore, perché non sarebbero stati in grado di sopravvivere all’inverno successivo.

La brutalità del Mastino ha segnato il loro destino ed in Dragonstone ritroviamo gli scheletri di quella povera famiglia.

Durante le stagioni precedenti, il Mastino ha lavorato lentamente per raggiungere una sorta di redenzione, partendo dal suo famosissimo “f**k  the king” ed arrivando alla consapevolezza di fare la sua vita e trovare la propria fortuna da solo. Dopo che Arya lo aveva lasciato moribondo lungo una scarpata, a seguito di un combattimento con Brienne, avevamo ritrovato il Mastino solo nella sesta stagione ed ora, unitosi con la Fratellanza Senza Vessilli, siamo sicuri che ci darà grandi soddisfazioni.

Clagane è comunque cambiato, sarà stato lo sfiorare la morte, il suo tempo trascorso con l’ex mercenario Ray, la presenza del redivivo Dondarrion o la visione che vede nel fuoco, fatto sta che il Mastino si rende conto che non riesce più a guardare le sue vittime con la stessa sfumatura di una volta. In un gesto di scusa e di rispetto, seppellisce i corpi del contadino e della figlia, aiutato da Thoros di Myr.

Se la prima puntata è un’introduzione ai toni che si avranno in tutta la stagione, “Dragonstone” sembra tracciare un futuro per il Mastino che è, se non eroico, almeno più compassionevole di quanto lo abbiamo mai visto.

Altri articoli in News

Marvel’s Helstrom: La serie per Hulu è stata cancellata prima della messa in onda?

Alessio Lonigro22 Aprile 2020

Marvel: La compagnia interrompe gli accordi con due sceneggiatori a causa del coronavirus

Alessio Lonigro21 Aprile 2020

What If…?: La produzione della serie animata dei Marvel Studios sta continuando da remoto

Alessio Lonigro16 Aprile 2020

Agents of S.H.I.E.L.D: Enver Gjokaj tornerà nei panni di Daniel Sousa nella settima stagione

Alessio Lonigro15 Aprile 2020

Agents of S.H.I.E.L.D: Rivelata la data di uscita e la sinossi della settima ed ultima stagione

Alessio Lonigro14 Aprile 2020

Disney+: Un misterioso progetto legato agli X-Men è in fase di sviluppo?

Alessio Lonigro2 Aprile 2020