The Falcon and The Winter Soldier: I protagonisti affronteranno una minaccia virale?

News
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

In occasione del San Diego Comic-Con, i Marvel Studios hanno annunciato ufficialmente i film e le serie TV che faranno parte della Fase 4 del Marvel Cinematic Universe, tra cui The Falcon and The Winter Soldier. La serie, il cui arrivo è previsto per l’autunno 2020 sulla piattaforma di streaming Disney+, sarà incentrata su Sam Wilson/Falcon (Anthony Mackie) e Bucky Barnes/Soldato d’Inverno (Sebastian Stan).

Stando ad un nuovo aggiornamento riportato dal sito HN Entertainment, i protagonisti dello show saranno costretti ad affrontare una grande minaccia virale che si diffonderà sottoforma di un virus e metterà in pericolo l’intera popolazione mondiale. Non ci è ancora dato sapere se questo virus avrà un nome nel contesto della serie ma i fan dei fumetti della Casa delle Idee ritengono che possa trattarsi della cosiddetta Bomba di Follia, uno speciale ordigno le cui vibrazioni fanno emergere il lato più violento delle persone e le spingono ad attaccare i propri simili. È possibile che nel MCU la mente dietro alla diffusione del virus sia il Barone Zemo interpretato da Daniel Brühl?

In un’intervista con Entertainment Weekly, Anthony Russo rivelò di aver preso in considerazione l’idea di adattare la storyline di Jack Kirby per il terzo film di Captain America se Robert Downey Jr. non fosse stato disponibile:
C’è stato un periodo in cui abbiamo discusso la possibilità di incentrare il terzo atto sulla Bomba di Follia, un elemento presente nella mitologia di Cap. Non aveva niente a che fare con Civil War e, se non avessimo potuto utilizzare Downey – nelle primissime fasi di conversazione prima che riuscissimo ad inchiodarlo – qualcuno propose l’idea di un terzo atto che ruotava attorno alla Bomba di Follia, che fa impazzire le persone. Le tramuta quasi in zombie… ma non letteralmente. Il fascino della Bomba di Follia è rappresentato dal fatto che trasforma orde di persone in berserker. Era quella la sfida fisica che Cap e compagnia avrebbero dovuto affrontare.

In arrivo verso la fine del 2019, Disney+ sarà la piattaforma di streaming definitiva per film e serie TV della Disney, della Pixar, della Marvel, di Star Wars e del National Geographic. Il servizio esclusivo permetterà di visionare tutti i prodotti distribuiti dai Walt Disney Studios nel 2019, tra cui Captain Marvel, Avengers: Endgame, Toy Story 4, The Lion King, Aladdin e Star Wars: The Rise of Skywalker.

Fonte: HNEntertainment

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora recuperato il Blu-Ray di Captain America: Civil War? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in News

She-Hulk: I Marvel Studios stanno cercando un’attrice simile a Alison Brie per il ruolo?

Alessio Lonigro25 Febbraio 2020

She-Hulk: Stephanie Beatriz conferma che non interpreterà la protagonista della serie TV

Alessio Lonigro24 Febbraio 2020

WandaVision: Ecco le nuove foto dal set con Randall Park e Teyonah Parris

Alessio Lonigro23 Febbraio 2020

Marvel Studios: Hasbro ha rivelato la data di uscita di Ms. Marvel e di Hawkeye su Disney+?

Alessio Lonigro22 Febbraio 2020

Friends: è ufficiale la reunion del cast!

Martina Cofano22 Febbraio 2020

Marvel Television: Elsa Bloodstone stava per essere la protagonista di una serie per ABC

Alessio Lonigro21 Febbraio 2020