Dragon Ball Super, il doppiatore di Vegeta svela il futuro della serie

News
Avatar
Freelance Journalist | Digital Marketing Specialist | Faccio cose, vedo gente
@https://twitter.com/AleLazyCampo

Freelance Journalist | Digital Marketing Specialist | Faccio cose, vedo gente

Tempo di lettura: 2 minuti

Il doppiatore del principe dei sayan Vegeta potrebbe essersi fatto sfuggire qualche parola di troppo. Da quando è stata confermata la presenza di due padiglioni dedicati a Dragon Ball in occasione della prossima Jump Festa, non hanno fatto altro che alimentarsi voci su voci relative a quello che sarebbe potuto essere o sarà il futuro del franchise. E questa volta potrebbe esserci stato davvero un grosso spoiler da parte di uno degli storici protagonisti. In via ufficiale non sappiamo ancora che cosa accadrà esattamente il prossimo 21 e il 22 dicembre, tuttavia quel che è certo è che non avremo informazioni legate solamente a Dragon Ball Z: Kakarot ma dovremo sapere qualcosa di più riguardo alla serie, che si tratti di Dragon Ball Super 2, o che possa essere l’occasione della conferma di un nuovo lungometraggio.

Leggi anche:  Capcom: l'azienda dovrebbe annunciare nuovi titoli al Jump festa 2020!

In occasione di un concerto, Ryo Horikawa, storica voce di Vegeta, pare essersi lasciato scappare qualche parola di troppo. Il tutto è stato documentato su Twitter francese Actu DB, che ha riportato quanto riferito da una nota fan del franchise, Freza, che ha presenziato all’evento. Durante la serata, il doppiatore ha rivelato che attualmente, per quanto riguarda Dragon Ball Super, diverse cose stanno bollendo in pentola, e nonostante abbia una gran voglia di parlare, non può dire nulla poiché vincolato dal segreto professionale. Durante la serata, come si legge nel lungo tread, ha affermato che “Dragon Ball Super tornerà”, salvo poi ritrattare con un forzato e imbarazzato “forse”. Le gaffe di Ryo Horikawa però non finiscono qui. Il doppiatore ha inoltre cantato un brano inedito con protagonista proprio Vegeta, canzone che però non doveva essere resa nota prima del 2020.

Leggi anche:  Jump Force: in arrivo anche il pirata Trafalgar Law

Il risultato? Il concerto è stato sospeso per oltre 20 minuti. E con la tipica educazione che contraddistingue i giapponesi, al rientro sul palco ha supplicato gli spettatori di non rivelare nulla di quanto accaduto durante la serata. Evidentemente però, se siamo qui a parlarne, non è servito a molto. Già lo scorso anno un episodio simile aveva avuto come protagonista il doppiatore italiano di Vegeta, Gianluca Iacono, il quale durante un’intervista aveva rivelato che, stando a quanto risultava a lui, in giappone erano in corso i lavori per la seconda parte della serie. Tuttavia, dopo una prima fase di hype, le sue parole sono cadute nel vuoto, lasciando intuire che più che di una gaffe, si fosse trattato di una informazione errata. Questa volta però la situazione sembra ben differente!

Altri articoli in News

Marvel’s Helstrom: La serie per Hulu è stata cancellata prima della messa in onda?

Alessio Lonigro22 Aprile 2020

Marvel: La compagnia interrompe gli accordi con due sceneggiatori a causa del coronavirus

Alessio Lonigro21 Aprile 2020

What If…?: La produzione della serie animata dei Marvel Studios sta continuando da remoto

Alessio Lonigro16 Aprile 2020

Agents of S.H.I.E.L.D: Enver Gjokaj tornerà nei panni di Daniel Sousa nella settima stagione

Alessio Lonigro15 Aprile 2020

Agents of S.H.I.E.L.D: Rivelata la data di uscita e la sinossi della settima ed ultima stagione

Alessio Lonigro14 Aprile 2020

Disney+: Un misterioso progetto legato agli X-Men è in fase di sviluppo?

Alessio Lonigro2 Aprile 2020