Chernobyl: Craig Mazin chiede rispetto ai turisti e influencer che visitano la zona di esclusione

News
Sara Susanna

Tempo di lettura: 1 minuto

Grazie al successo della miniserie della HBO, Chernobyl, tutte le cose relative al disastro della centrale nucleare del 1986 hanno visto un aumento di popolarità. Non solo è la serie attualmente più votata di IMDb ma c’è stato anche un aumento nel numero di visitatori. E questo afflusso di visitatori non include solo turisti curiosi, include influencer dei social media che utilizzano gli edifici abbandonati e persino la centrale come sfondi per i loro post.

Su Twitter, l’utente Bruno Zupan (@komacore) ha condiviso una raccolta di vari post di influencer trovati su Instagram con questi che hanno trattato il sito come un servizio fotografico per l’intrattenimento dei loro follower. Mentre alcuni erano abbastanza mansueti e sembravano generalmente rispettosi di Chernobyl e di ciò che è successo lì a causa del disastro, altri erano in pose più discutibili, con un influencer in posa mentre si appoggia a un abbandonato e probabilmente radioattivo autobus mentre un’altra condivide un’immagine di se stessa semi nuda, con una tuta protettiva che le penzola provocatoriamente dal corpo.

Ulteriori ricerche su Instagram rivelano ancora più foto di persone che posano per i selfie nell’ombra della centrale elettrica di Chernobyl e del suo nuovo sarcofago con il Confine di sicurezza che protegge il mondo dal materiale altamente radioattivo all’interno.

Craig Mazin, creatore della serie, ha chiesto rispetto in un post su Twitter in risposta ad alcune delle foto. Mazin ha chiesto a coloro che visitano la zona di esclusione di Chernobyl di ricordare la tragedia che è accaduta lì e di comportarsi di conseguenza.

“È meraviglioso che #ChernobylHBO abbia ispirato un’ondata di turismo nella Zona di Esclusione. Ma sì, ho visto le foto in giro. Se visitate il posto per favore ricordate che una terribile tragedia è avvenuta lì, comportati con rispetto per tutti coloro che hanno sofferto e si sono sacrificati”.

Fonte: ComicBook

Altri articoli in News

Marvel’s Hero Project: La serie sarà disponibile al lancio su Disney+

Alessio Lonigro25 Agosto 2019

Roadkill: Hugh Laurie protagonista del thriller politico della BBC

Sara Susanna25 Agosto 2019

The Purge: il trailer della seconda stagione

Sara Susanna25 Agosto 2019

I Muppet: nuova serie in arrivo su Disney+

Sara Susanna24 Agosto 2019

Star Wars: The Clone Wars – La settima stagione a febbraio su Disney+

Stefano Dell'Unto24 Agosto 2019

The World According to Jeff Goldblum: trailer e poster della docu-serie Disney+

Sara Susanna24 Agosto 2019