Allison Mack, l’attrice si dichiara colpevole nel caso di violenza sessuale

News
Avatar

Tempo di lettura: < 1 minuto

La star di Smallville, Allison Mack, si è dichiarata colpevole nel processo che la vedeva indagata per traffico sessuale. L’attrice è stata il personaggio di Chloe nella serie dedicata al giovane Superman (Tom Welling) per ben dieci anni, dal 2001 al 2011. Lo show fu un incredibile successo e Allison Mack raggiunse, grazie ad esso, una fama mondiale. Oltre a lei, nel cast vi erano Michael Rosenbaum (Lex Luthor) e Kristin Kreuk (Lana Lang).

L’anno scorso, l’attrice era stata arrestata con l’accusa di aver adescato prostitute per la setta NXIVM che (fino ad allora) si era dichiarata un’organizzazione di assistenza umanitaria. Tuttavia le accuse per Allison sono aumentate e, la più grave, era quella di prendere donne contro la loro volontà per farle divenire amanti del leader della setta, Keith Raniere. Ora che Allison Mack si è dichiarata colpevole di aver adescato ragazze, rischia fino a quartant’anni di carcere.

Fonte: Screenrant

Altri articoli in News

Marvel’s Helstrom: La serie per Hulu è stata cancellata prima della messa in onda?

Alessio Lonigro22 Aprile 2020

Marvel: La compagnia interrompe gli accordi con due sceneggiatori a causa del coronavirus

Alessio Lonigro21 Aprile 2020

What If…?: La produzione della serie animata dei Marvel Studios sta continuando da remoto

Alessio Lonigro16 Aprile 2020

Agents of S.H.I.E.L.D: Enver Gjokaj tornerà nei panni di Daniel Sousa nella settima stagione

Alessio Lonigro15 Aprile 2020

Agents of S.H.I.E.L.D: Rivelata la data di uscita e la sinossi della settima ed ultima stagione

Alessio Lonigro14 Aprile 2020

Disney+: Un misterioso progetto legato agli X-Men è in fase di sviluppo?

Alessio Lonigro2 Aprile 2020