Salutando il 2016: le delusioni cinematografiche di quest’anno

Senza categoria
Angelo Tartarella
Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Niente è perfetto, anche l’anno migliore di tutti ha i suoi momenti bui e le sue cose dimenticabili, questo è vero anche quando si parla di cinema, nel 2016. Abbiamo avuto bei film, a volte addirittura soprendenti, come vi abbiamo già mostrato e spiegato qui, ma capita anche che escano al cinema film brutti, o peggio, film che stavamo aspettando, su cui avevamo delle aspettative, grandi o piccole che fossero, che si sono poi ritrovate deluse. Ecco a voi la top 5 delle Delusioni Cinematografiche del 2016 di NerdPlanet.it.

Fuga Da Reumapark

Fuga da Reumapark doveva essere il grande ritorno di uno dei più famosi trii comici italiani al cinema. Purtroppo l’ultima pellicola che vede protagonisti Aldo, Giovanni e Giacomo non si è rivelato un film molto godibile e niente affatto all’altezza di film come Tre Uomini e Una Gamba, Così è la vita, Tu la conosci Claudia? e Chiedimi se sono felice. Il film sembra chiaramente pensato per i fan di vecchia data, essendo rimepito di vecchie autocitazioni e sketch classici del trio, purtroppo tutto questo non si inserisce affatto bene nella trama già debole, facendo diventare la pellicola un prodotto deludente sia per i fan di lunga data che per uno spettatore casuale.

reumapark-sito-agg-840x660-px

Miss Peregrin – La Casa dei Ragazzi Speciali

Miss Peregrin – La Casa dei Ragazzi Speciali è stata la conferma di qualcosa di triste: anche gli artisti perdono colpi, anche quando si chiamano Tim Burton. Il film, tratto dall’omonimo romanzo, sembra essere, contrariamente a quanto si sperava, perfettamente in linea con la produzione dell’ultimo Barton ed è per questo deludente e molto poco piacevole come prodotto. Potremmo dire che il pubblico è rimasto sorpreso da questo passo falso, ma non è il 2010 e non stiamo parlando di Alice in Wonderland.

miss-peregrines-la_-casa_-dei_-ragazzi-speciali

Star Trek – Beyond

Se si inizia bene, si è già a metà dell’opera, dice il detto. A quanto pare però la trilogia What If di film di Star Trek prodotta da J.J. Abrams ha voluto dimostrare che questo non è sempre vero. Iniziata con un film molto carino e coinvolgente, Star Trek: il futuro ha inizio del 2009, la saga è proseguita nel 2013 con Star Trek Into the Darkness un pallido e molto poco convincente reboot di Star Trek II: l’Ira di Khan. Il terzo film di questa saga di Star Trek ha però dimostrato che gli autori della serie non hanno capito come gestire un franchise importante come Star Trek che ha delle base importantissime e inamovibili. Star Trek Beyond diventa un film godibile quando ci si dimentica che è un film di Star Trek, cosa che accadrebbe molto presto, dati i contenuti della pellicola, se i nomi dei personaggi non rovinassero questa dolce illusione, riportandoci ad un film pieno di no sense ed espedienti più adatti ad un action movie di serie B.

star-trek-beyond-2016-capa-750x400

X-Men Apocalisse

Il 2016 è stato effettivamente l’anno di esplosione dei Cinecomics, non tutte le ciambelle escono con il buco e sembra proprio che la 20th Century Fox continui a perdere le formine. La saga degli X-Men gesita dalla Fox è andata incontro a vari problemi, X-Men 3 per dirne uno, ma pareva proprio che questo nuovo ciclo cinematografico fosse destinato a riportare alla gloria i Mutanti Marvel, queste speranze sono state prontamente deluse da X-Men – Apocalisse. Un film pieno di personaggi inutili, occasioni sprecate, luoghi comuni presi da altri film e modifiche forzate fatte a personaggi e storia per venire incontro alla volubilità del pubblico che però non ha apprezzato, trovandosi con un film che alterna fan-service spregiudicato a buchi di trama che vanno a minare anche la solidità della pellicola precedente.

apocalisse

Independence Day: Rigenerazione

E’ ormai da un paio di anni che assistiamo al ritorno, sul piccolo e sul grande schermo, di grandi film, serie tv e franchise del passato. Abbiamo già parlato di Star Trek, ma viene naturale pensare a Star Wars, X-Files, Twin Peaks (annunciata per quest’anno ma rimandata al 2017), Jurassic Park e anche Indepedence Day. Independence Day del 1996 non era un capolavoro ma era un film godibile e che aveva lasciato il suo segno nella cultura popolare, il suo seguito Independence Day: Rigenerazione, non è stato però affatto all’altezza. Incapace perfino di proporre quella struttura vincente che aveva dato risalto alla pellicola originale, questa pallida copia di quello che poteva essere un buon film ha deluso diverse generazioni di fan in attesa, oltre che tanti altri spettatori casuali.

id4rheader-1

In coda a questa lista, che non è impostata senza nessun ordine particolare, noi di NerdPlanet.it vi auguriamo un buon 2017, che sia un anno pieno di tante sorprese positive e di poche (perchè qualcuna ci sarà sempre), pochissime, delusioni.

 

Altri articoli in Senza categoria

Svelata la Playstation 4 dedicata al nuovo gioco di Spider-Man!

Andy Bercaru20 luglio 2018

Ghostly Matter, esclusiva tutta italiana

Alessandro Rubeo13 luglio 2018

Rocket League 2 non fa parte dei progetti di Psyonix

Andy Bercaru5 luglio 2018

Star Trek: Discovery – Con un video la CBS annuncia le riprese della nuova stagione

Armando Di Carlo29 aprile 2018

PlayStation 5: Mark Cerny sta incontrando gli sviluppatori per un loro parere

Salvo Privitera19 aprile 2018

La Third Editions supera l’obiettivo Kickstarter nella traduzione di nuovi libri su Zelda, Dark Souls, Taro Yoko ed altri ancora

Carmen Graziano6 aprile 2018