La Forma dell’Acqua: sette disegnatori per sette disegni

Cinema
Appassionato di videogames e di cinema fin dalla tenera età. Crescendo ho imparato a conoscere questi due settori, studiando ogni loro forma creativa e comprendendo il grande lavoro che si cela dietro.

Appassionato di videogames e di cinema fin dalla tenera età. Crescendo ho imparato a conoscere questi due settori, studiando ogni loro forma creativa e comprendendo il grande lavoro che si cela dietro.

La plurinominata pellicola di Guillermo del Toro, La Forma dell’Acqua, candidata con ben 13 oscar ha debuttato nelle nostre sale cinematografiche in questi giorni.
In uscita di questa pellicola i sette celebri disegnatori italiani: Bernulia, Diego Cusano, Labadessa, Mirka Andolfo, Roberto Recchioni, Simple&Madama e Virgola hanno voluto omaggiare il film del regista messicano, andando a rappresentare con una serie di disegni le atmosfere del film, esprimendo così la loro sensibile creatività.

In sette hanno voluto cimentarsi in questa esclusiva intepretazione dell’opera, che il grande regista Guillermo del Toro ha deciso di portare sui grandi schermi, raccontando una storia d’amore inedita e straordinaria.

Andiamo a vedere nel dettaglio gli artisti, troviamo:
Bernulia: che crea i suoi lavori trattando il caffè come inchiostro per servirsi dell’elemento chiave del film, l’acqua; del disegnatore Diego Cusano che ama definirsi “ricercatore di fantasie”; di Labadessa, autore del popolare webcomic in cui il protagonista è il suo alter ego “ l’uomo uccello”; l’artista Mirka Andolfo famosa anche per i suoi lavori in DC Comics; lo sceneggiatore e fumettista, RobertoRecchioni; Lorenza Di Sepio, autrice di Simple&Madama, fenomeno virale che gioca sui rapporti di coppia; ed infine Virgola, illustratrice siciliana creatrice della “pupetta” che su un foglio bianco vive innumerevoli avventure che traggono ispirazione dalla quotidianità.

Qui di seguito trovare i disegni dei sette disegnatori italiani:

Per chi ancora non conoscere la sinossi del film, la storia è ambientata nella favolosa America del 1962, durante il periodo della Guerra Fredda.
In un segreto laboratorio governativo ad alta sicurezza muove i passi Elisa interpetata da Sally Hawkins, una giovane donna solitaria intrappolata in una vita di isolamento che cambierà quando lei e la sua collega Zelda, Octavia Spencer verranno a conoscenza di un esperimento calssificato come segreto, che tiene in trappola una singolare creatura. Con l’aiuto di un fidato amico Richard Jenkins, riusciranno a dare vita ad una storia appassionata di riscatto e redenzione.

Altri articoli in Cinema

Vincent D’Onofrio dice la sua sul licenziamento di James Gunn

Gianfranco Autilia20 agosto 2018

Sherlock Holmes: Robert Downey Jr. si prepara per il terzo episodio

Stefano Dell'Unto20 agosto 2018

I concept art di Deadpool 2 mostrano i Fantastici Quattro

Gianfranco Autilia19 agosto 2018

Lilli e il Vagabondo: Thomas Mann nel cast del live-action Disney

Stefano Dell'Unto19 agosto 2018

Dark Universe: Jason Blum vorrebbe produrre la saga

Stefano Dell'Unto19 agosto 2018

Suicide Squad 2 rinviato, Will Smith farà prima Bad Boys 3 e Bright 2

Stefano Dell'Unto19 agosto 2018