Wonder Woman: il #750 renderà Diana il primo eroe della DC Comics

Fumetti
Gianfranco Autilia

Tempo di lettura: 2 minuti

Come riportato dal sito Newsarama, l’attuale Co-Publisher della DC Comics Dan DiDio ha recentemente confermato che la nuova timeline stabilita dalla casa editrice di Burbank diventerà a tutti gli effetti la storia definitiva dell’Universo DC a cominciare dall’imperdibile Wonder Woman #750, che conterrà una storia del personaggio firmata dallo sceneggiatore Scott Snyder e dall’artista Bryan Hitch. Questo stellare team creativo consacrerà la principessa di Themyscira come il primo supereroe della DC.

DiDio ha infatti affermato in un Q&A tenutosi su Facebook le seguenti frasi: “Ci sono state un sacco di discussioni riguardo alla nostra timeline, con me compreso. L’obiettivo è quello di introdurre una linea di fondo della narrazione che dia un livello di consistenza e maggiore uniformità nelle interpretazioni di questi personaggi. Siamo intenzionati a metter su una serie di libri dedita a rinarrare la storia dell’Universo DC. Per certi versi, essa diverrà la nostra bibbia di riferimento per il DC Universe. Uno dei primi luoghi in cui vedrete accadere una cosa del genere è in Wonder Woman #750. Il cambiamento di numerazione è intenzionale e sta a indicare che nel numero 750 di Wonder Woman sarà la prima volta che riconosceremo questa timeline, stabilendo con una storia di Scott Snyder e Bryan Hitch che Wonder Woman è stata il nostro primo supereroe. Qualcosa di simile sta per accadere anche in The Flash.”

Oltre al suddetto racconto di Snyder e Hitch, le 96 pagine complessive di Wonder Woman #750 ospiteranno anche delle storie firmate da Greg Rucka e Nicola Scott, Gail Simone e Colleen Doran, Marguerite BennettLaura Braga, Mariko Tamaki e Elena Casagrande, Kami Garcia e Phil Hester, Shannon Hale e Dean Hale e Riley Rossmo, e Vita Ayala e Amancay Nahuelpan. Per di più, il fumetto proporrà delle pin-up di Emanuela Lupacchino, Travis Moore, Liam Sharp, Ramona Fradon, Bilquis Evely e Jose Luis Garcia-Lopez. Per ciò che concerne le copertine variant, vi informiamo che ognuna di esse rappresenterà un decennio differente della longeva vita editoriale dell’alter ego di Diana Price e porteranno la firma di Joshua Middleton (anni Quaranta), Jenny Frisson (anni Cinquanta), J. Scott Campbell (anni Sessanta), Olivier Coipel (anni Settanta), George Pérez (anni Ottanta), Brian Bolland (anni Novanta), Adam Hughes (anni Duemila) e Jim Lee e Scott Williams (anni Duemiladieci).

Il debutto statunitense di Wonder Woman #750 è fissato per questo 22 gennaio. L’albo avrà un prezzo di copertina pari a 9,99$. Dopo la sua uscita, sarà il turno di Flash celebrare il suo 750° episodio, che verrà pubblicato – sempre negli USA – il 26 febbraio.

Altri articoli in Fumetti

In The Amazing Spider-Man #850 ritornerà Green Goblin

Gioele Paglia16 Giugno 2020

Marvel Comics annuncia l’arrivo di una nuova serie di Iron Man

Gioele Paglia16 Giugno 2020

DC Comics estende temporaneamente l’accordo con Diamond Comic Distributors

Gioele Paglia15 Giugno 2020

Alexandra Monir scriverà un romanzo su Black Canary

Gioele Paglia9 Giugno 2020

IDW Publishing annuncia ufficialmente le sue nuove strategie di distribuzione

Gioele Paglia8 Giugno 2020

Diamond Comic Distributors commenta ufficialmente l’abbandono della DC Comics

Gioele Paglia8 Giugno 2020