Volt, che vita di Mecha! n° 5 – La recensione NO SPOILER

Fumetti
Claudia Padalino
Dal 1988, appassionata di fumetto d'autore, non d'autore, graffiti e disegnini fatti mentre si telefona. Laureata in Editoria e comunicazione aziendale, collabora con alcuni festival pugliesi per la promozione e la diffusione del fumetto italiano. Il suo sogno: riuscire a portare come ospite in Italia Alan Moore.

Dal 1988, appassionata di fumetto d'autore, non d'autore, graffiti e disegnini fatti mentre si telefona. Laureata in Editoria e comunicazione aziendale, collabora con alcuni festival pugliesi per la promozione e la diffusione del fumetto italiano. Il suo sogno: riuscire a portare come ospite in Italia Alan Moore.

Tempo di lettura: 2 minuti

PTUM! SCRASH! KABOOM! PIKA PIKA!
Azione! Combattimento! Sfide! Ma, soprattutto, tette! Sensualità in fumetteria! Nerd vecchi e nuovi che hanno messo in gioco i loro credi e loro stessi per arrivare alla conquista del loro paradiso a fumetti! Chi vincerà? Lo scettro salomonico di Volt giudicherà le due squadre combattenti: vecchi contro giovani!

Epico confronto

La serie del robottino commesso di una fumetteria è arrivata al suo quinto albo. Dopo quattro albi tutti diversi tra di loro, ora si arriva a quello più avvincente, dal titolo Cuore e acciaio. Avevamo lasciato nel quarto volume i clienti giovani e i vecchi che si sono lanciati in una sfida alla conquista della fumetteria. In palio, Volt avrebbe assegnato un’alta percentuale di sconto sugli acquisti al gruppo vincitore, mentre quello perdente sarebbe stato bandito per sempre dalla fumetteria.

Dopo aver fatto conoscenza dei tipici utenti che popolano una fumetteria, l’autore Stefano “The Sparker” Conte li mette in un piano immaginario a combattere tra di loro. Un po’ come succede ogni giorno nei gruppi social dedicati ai fumetti, quando ci si interroga su chi è meglio tra Alan Moore e Grant Morrison o se One Piece è davvero il miglior manga al mondo, capace di superare le opere di Go Nagai. L’età conta poco: qui si parla di differenti background culturali che si contrastano tra di loro, mettendo in gioco chi canticchia la sigla di Mazinga Z contro quello che fischietta l’opening di Death Note.
Come la scena di Clerks 2, dove parte la battaglia sulle trilogie, Star Wars e Il Signore degli Anelli:

Si ride tantissimo nella fumetteria Comic Sans. Battaglie a colpi di gag che vanno a smontare le assurdità dei vecchi e dei nuovi cartoni animati e dei manga. Epocale il chilometrico campo di Holly e Benji: come lo sfrutteranno all’interno della sfida?

Questo albo, edito sempre da saldaPress, dà una botta di vita alla serie. Allegro e scattante, si ride dalla prima all’ultima pagina, soprattutto perché questa volta i protagonisti siamo noi: i fanatici. Quelli che non si perdono manco una battuta. Quelli che si chiedono perché Ash Ketchum ha sempre dieci anni, anche dopo mille stagioni. Gli Sheldon Cooper di noialtri, che si chiedono come Lois Lane non si frantumi le ossa tra le braccia di Superman quando cade dall’aereo.

volt tavola 5 Questo quinto volume è consigliato anche a chi non si è finora approcciato alla serie, proprio per la sua godibilità e le sue battaglie. Si apre con un breve recupero della puntata precedente e si chiude con la conclusione della battaglia. Potrebbe considerarsi uno stand-alone di per sé.
Siamo sicuri che i lettori si ritroveranno a fare il tifo alla squadra in cui si rispecchiano di più, fino al gran finale.

Il quinto numero di  Volt – Che vita di Mecha! è disponibile in edicola a partire dal 22 settembre, al prezzo di 2,99€.

volt n 5 cover

Volt - Che vita di Mecha! n°5

8.2

Storia

9.0/10

Disegni

8.0/10

Chine

8.0/10

Originalità

7.0/10

Leggibilità

9.0/10

Pros

  • Divertentissimo
  • Accessibile a tutti
  • Tratto pulito e definito

Cons

  • Mancanza del colore
Aggiungi un commento all'articolo! Clicca qui.

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami

Altri articoli in Fumetti

Lucca Comics & Games – Modalità signing e sketch SaldaPress

Andrea Prosperi14 Ottobre 2019

Lucca Comics & Games – Ospiti Altan, Gipi, Filippo Scozzari e ZUZU

Andrea Prosperi14 Ottobre 2019

Marvel Comics: Leinil Yu parla del suo lavoro sugli X-Men

Gioele Paglia14 Ottobre 2019

Lucca Comics & Games celebra i quarant’anni di La Storia Infinita

Andrea Prosperi14 Ottobre 2019

Marvel Comics: Yondu sarà protagonista di una serie limitata

Gioele Paglia11 Ottobre 2019

Marvel Comics: Thor avrà un nuovo costume vichingo per il suo rilancio

Gioele Paglia8 Ottobre 2019